• Domanda n.
    4/10
  •  

Secondo Hegel, l’uomo è:

unità dialettica di infinito e finito

pura casualità storica

oggetto della volontà divina

essere gettato nel mondo

incarnazione del sublime

Ti potrebbero interessare anche:

Immagine per Kant

Kant

Immagine per Kierkegaard

Kierkegaard

Immagine per Popper

Popper

Immagine per Schelling

Schelling