• Domanda n.
    3/5
  •  

Per giustificare il comportamento non eroico di don Abbondio, Manzoni:

descrive la crudeltà dei bravi, dunque don Abbondio non aveva alcuna alternativa

descrive la società del 1600, corrotta e violenta, in cui i deboli per salvarsi dovevano sostenere il più forte

racconta le vicende negative del personaggio, che lo hanno reso pauroso

Ti potrebbero interessare anche:

Immagine per I Promessi Sposi: XXXIII capitolo

I Promessi Sposi: XXXIII capitolo

Immagine per I Promessi Sposi: XXXIV capitolo

I Promessi Sposi: XXXIV capitolo

Immagine per I Promessi Sposi: VIII capitolo

I Promessi Sposi: VIII capitolo

Immagine per I Promessi Sposi: XXXVII capitolo

I Promessi Sposi: XXXVII capitolo