• Domanda n.
    19/80
  •  

Nell'uomo si ha identità genotipica:

tra consanguinei

tra gemelli monozigotici

tra genitori e figli

tra fratelli

tra gemelli biovulari

Ti potrebbero interessare anche:

Immagine per Medicina 2005

Medicina 2005

Immagine per Medicina 1998

Medicina 1998

Immagine per Medicina 2003

Medicina 2003

Immagine per Medicina 1999

Medicina 1999