• Domanda n.
    64/80
  •  

Un veicolo spaziale viaggia lontano da corpi celesti, a motore spento e con velocità V>0. Al tempo t1
accende i razzi posteriori ottenendo accelerazione a=+20 m/s2 e li spegne al tempo t2=t1+5 s, raggiungendo velocità V’:

ha guadagnato 360 km/h in velocità

fra t1 e t2 il “carico” non ha subito forze inerziali

dopo t2 è 0< V’ < V

ha guadagnato 100 km/h in velocità

fra t1 e t2 il moto è stato di tipo rettilineo uniforme

Ti potrebbero interessare anche:

Immagine per Medicina 2004

Medicina 2004

Immagine per Medicina 2002

Medicina 2002

Immagine per Medicina 2005

Medicina 2005

Immagine per Medicina 2008

Medicina 2008