• Domanda n.
    34/80
  •  

Chargaff eseguì importanti ricerche sul metabolismo dei grassi e sul chimismo degli acidi nucleici, in particolare sul DNA. Ricorrendo alla tecnica di cromatografia su carta riuscì a separare la molecola del DNA nelle sue basi costituenti e a determinare la loro percentuale di abbondanza relativa. I suoi studi costituirono un passo decisivo verso la conoscenza della struttura del DNA, evidenziata poi in seguito da Watson e Crick.
I dati di Chargaff sulla composizione in basi del DNA indicarono che:

la quantità di purine è sempre uguale a quella di pirimidine

la somma di A + T è uguale alla somma di C + T

il rapporto tra A + T e G + C è di 1 a 1

la quantità di adenina è sempre uguale a quella della citosina

le coppie A-T e C-G sono sempre presenti in uguale percentuale

Ti potrebbero interessare anche:

Immagine per Medicina 2000

Medicina 2000

Immagine per Medicina 2009

Medicina 2009

Immagine per Medicina 2008

Medicina 2008

Immagine per Medicina 2010

Medicina 2010