• Domanda n.
    7/80
  •  

Una splendida, nuda figura femminile dall’espressione malinconica, in piedi sull’incavo d’una grande conchiglia galleggiante è sospinta dolcemente a riva, nel volteggiare di pallide rose, dai venti emessi da Zefiro e dalla ninfa Clori, mentre da terra le si protende incontro, per avvolgerla in un morbido mantello fiorito, la ninfa Ora. Si tratta di un’opera del penultimo decennio del XV secolo, particolarmente innovativa: tra le prime a rappresentare il tema mitologico con la medesima dignità, anche dimensionale (cm. 172.5 x 278,5) fino allora riservata alle pale a soggetto religioso. Ne siamo debitori a... :

Antonello da Messina

Piero della Francesca

Andrea Mantegna

Sandro Botticelli

Domenico del Ghirlandaio

Ti potrebbero interessare anche:

Immagine per Medicina 2004

Medicina 2004

Immagine per Medicina 2002

Medicina 2002

Immagine per Medicina 1999

Medicina 1999

Immagine per Medicina 2003

Medicina 2003