• Domanda n.
    48/79
  •  

In situazioni di stress prolungato e di forti tensioni, l’ipotalamo stimola l’ipofisi a produrre l’ormone ACTH che a sua volta stimola la corteccia surrenale a produrre una gran quantità di glicocorticoidi, tra cui il cortisone è il più conosciuto. Questi ormoni agiscono sul metabolismo del glucosio, promuovendone la formazione a partire da grassi e proteine, aumentando così il glucosio ematico; inibiscono inoltre le reazioni infiammatorie e sopprimono le difese immunitarie.
Sulla base di quanto detto, individuare tra le seguenti l’unica affermazione ERRATA:

il cortisone è usato come farmaco antinfiammatorio

i glicocorticoidi potenziano l’effetto del glucagone

i glicocorticoidi sono usati nelle malattie autoimmuni

i glicocorticoidi diminuiscono la disponibilità di glucosio per le cellule

nei periodi di stress prolungato si è più sensibili alle malattie infettive

Ti potrebbero interessare anche:

Immagine per Medicina 1999

Medicina 1999

Immagine per Medicina 1998

Medicina 1998

Immagine per Medicina 2008

Medicina 2008

Immagine per Medicina 2003

Medicina 2003