• Domanda n.
    13/80
  •  

Chi è il fondatore del sionismo, in quale secolo viene fondato il movimento, quando e dove si realizza il
suo progetto?

Il movimento sionista viene fondato dal giornalista e scrittore ungherese Theodor Herzl, che nel 1896 pubblica Lo Stato ebraico e, l’anno successivo, nel 1897, convoca a Basilea il primo Congresso sionista. Tuttavia, si dovrà a

Il movimento sionista nasce in Italia nel 1938 in seguito alla emanazione delle leggi razziali da parte del Fascismo. Il fondatore è Primo Levi che verrà in seguito deportato ad Auschwitz. Il progetto di Primo Levi era quello

Il movimento sionista non ha un padre fondatore in quanto nasce e si sviluppa in seguito allo sterminio degli ebrei da parte dei nazisti durante il secondo conflitto mondiale. Scopo del movimento sionista è stato quello di portare in

Il movimento sionista nasce e si sviluppa in Francia in seguito all’affaire Dreyfus. Fondato dal giornalista francese di origine ebraica Bernard Lazare nel 1894, realizza il suo proposito di fondare uno Stato israeliano sul territorio

Nessuna delle altre alternative proposte

Ti potrebbero interessare anche:

Immagine per Medicina 2009

Medicina 2009

Immagine per Medicina 2010

Medicina 2010

Immagine per Medicina 1999

Medicina 1999

Immagine per Medicina 2007

Medicina 2007