• Domanda n.
    37/80
  •  

Il “farmaco generico” è un farmaco non più coperto da brevetto, che al posto del nome commerciale ha il
nome del principio attivo seguito dal nome dell’azienda farmaceutica che lo produce. I farmaci generici
hanno lo stesso effetto farmacologico, le stesse indicazioni terapeutiche, posologia e la stessa efficacia e sicurezza del farmaco di “marca”.
La copertura brevettale dei farmaci in Italia è di 15 – 20 anni: in questo arco di tempo la ditta che ha
brevettato il farmaco mantiene l’esclusività della commercializzazione. Questo non esclude, che la ditta che detiene il brevetto, non possa cedere, dietro compenso, la produzione ad altre ditte farmaceutiche.
In ogni farmaco è presente un “principio attivo” cioè la sostanza che induce l’effetto farmacologico. Il nome del principio attivo fa spesso riferimento alle sue caratteristiche chimiche, e gli è attribuito al momento della scoperta. Il nome commerciale di un farmaco non generico è il nome di fantasia che gli è attribuito dalla ditta che lo produce.
Un maggior utilizzo dei farmaci generici sarebbe auspicabile: infatti costano circa il 20% in meno rispetto
ai farmaci “di marca”. Diversi fattori ne impediscono però la diffusione, come la naturale diffidenza degli
italiani, la mancanza di informazioni per i medici di base e i cittadini, il nome “farmaco generico” che
spesso è considerato sinonimo di “non specifico”, e quindi non identico a quelli di marca. Sarebbe stato
auspicabile chiamarli con il loro vero nome, cioè “farmaci senza brevetto”.
Dalla lettura del brano e dalla sua interpretazione si può dedurre che un farmaco generico: 

è indicato con un nome commerciale, spesso di fantasia, scelto dalla ditta che lo produce

è definito “generico” in quanto non è specifico per una precisa indicazione terapeutica

in Italia la ditta che lo produce ne ha l’esclusiva nella commercializzazione

ha un effetto farmacologico e una posologia che varia secondo la ditta che lo produce

contiene lo stesso principio attivo del farmaco di marca

Ti potrebbero interessare anche:

Immagine per Medicina 2001

Medicina 2001

Immagine per Medicina 2000

Medicina 2000

Immagine per Medicina 2006

Medicina 2006

Immagine per Medicina - Odontoiatria 2011

Medicina - Odontoiatria 2011