• Domanda n.
    47/80
  •  

La celiachia detta anche morbo celiaco, è un'intolleranza permanente alla gliadina, una proteina componente del glutine. Nei soggetti affetti da celiachia la mucosa intestinale tende progressivamente ad atrofizzarsi, i villi intestinali ad appiattirsi con conseguente perdita delle capacità di assorbimento da parte dell’intestino.
Coloro che sono affetti da celiachia devono limitare al massimo l’assunzione di:

verdure verdi

legumi

latticini in genere

carne bovina

pane e pasta

Ti potrebbero interessare anche:

Immagine per Medicina 2008

Medicina 2008

Immagine per Medicina 1998

Medicina 1998

Immagine per Medicina 2005

Medicina 2005

Immagine per Medicina 2000

Medicina 2000