• Domanda n.
    7/80
  •  

I seguenti versi: “Sempre caro mi fu quest’ermo colle,/ e questa siepe, che da tanta parte/ dell’ ultimo orizzonte il guardo esclude/”, sono tratti da:

Giacomo Leopardi, Canto notturno di un pastore errante dell’Asia

Ugo Foscolo, Alla sera

Giosué Carducci, Piemonte

Giacomo Leopardi, L’Infinito

Francesco Petrarca, Canzoniere

Ti potrebbero interessare anche:

Immagine per Medicina 2005

Medicina 2005

Immagine per Medicina 1999

Medicina 1999

Immagine per Medicina 2001

Medicina 2001

Immagine per Medicina 2006

Medicina 2006