• Domanda n.
    52/80
  •  

Si consideri l’albero genealogico di una famiglia in cui è presente un gene recessivo non legato al sesso
che determina una malattia genetica.

Possiamo dire con certezza che:

il maschio malato di F2 è eterozigote

la femmina sana di F3 è omozigote

il maschio sano di F3 è omozigote

la femmina sana di F2 è eterozigote

la femmina di F1 è omozigote

Ti potrebbero interessare anche:

Immagine per Medicina 2010

Medicina 2010

Immagine per Medicina 2001

Medicina 2001

Immagine per Medicina 2008

Medicina 2008

Immagine per Medicina 2000

Medicina 2000