• Domanda n.
    14/80
  •  

“Il morbo di Alzheimer è una forma di decadimento progressivo delle funzioni cerebrali la cui incidenza è anche legata all’età: attualmente varia dal 10% di affetti tra gli individui di 65 anni, al 35% di affetti tra gli individui di 85 anni. Poiché la vita media degli individui si è allungata la percentuale dei pazienti affetti da morbo di Alzheimer sulla popolazione totale è aumentata negli ultimi 20 anni”.
Quale delle seguenti affermazioni può essere dedotta dal brano precedente?

Tra 20 anni la percentuale di individui di 65 anni affetti dalla malattia sarà l’1%

Il morbo di Alzheimer è un processo degenerativo

L’unico fattore determinante l’incidenza della malattia è l’età degli individui

 Poiché la vita media si è allungata i sintomi della malattia compariranno in età più avanzata

Tra gli individui di 75 anni l’incidenza della malattia è esattamente del 22,5%

Ti potrebbero interessare anche:

Immagine per Medicina 2001

Medicina 2001

Immagine per Medicina 2003

Medicina 2003

Immagine per Medicina - Odontoiatria 2012

Medicina - Odontoiatria 2012

Immagine per Medicina 2008

Medicina 2008