• Domanda n.
    80/80
  •  

Un cosmonauta “galleggia” senza sforzo all’interno di una stazione spaziale che orbita intorno alla Terra a velocità angolare costante. Questo avviene principalmente perché:

essendo la sua velocità costante, la sua accelerazione è nulla, quindi per il secondo principio della dinamica non è soggetto a forze esterne

la sua accelerazione centripeta è uguale a quella della stazione spaziale

è sufficientemente lontano dalla Terra da non risentire dell’attrazione di gravità terrestre

la stazione spaziale viene in realtà fatta ruotare sul suo asse per compensare la forza di attrazione gravitazionale della Terra

si muove all’interno di un veicolo ad atmosfera compensata nel quale la pressurizzazione è tale da equilibrare la forza gravitazionale

Ti potrebbero interessare anche:

Immagine per Medicina 2009

Medicina 2009

Immagine per Medicina 1998

Medicina 1998

Immagine per Medicina 2000

Medicina 2000

Immagine per Medicina 2004

Medicina 2004