• Domanda n.
    7/23
  •  

Nei processi decisionali che guidano le scelte personali degli individui entrano in gioco diversi fattori: la fede religiosa, le tradizioni culturali, le convinzioni comuni, le emozioni e soltanto di rado il ragionamento scientifico. La maggior parte degli individui, però, non conosce il metodo scientifico: le informazioni scientifiche che vengono divulgate tra il grande pubblico sono poche e le riviste scientifiche sono generalmente destinate ad un pubblico di nicchia. Dovrebbe essere la scuola ad insegnare che il metodo scientifico si basa su processi rigorosi: ciò servirebbe a guidare le scelte personali degli individui in modo più appropriato.
Quale delle seguenti risposte costituisce il passaggio logico errato nel brano precedente?

Si presuppone che le scelte basate sul ragionamento scientifico siano sempre valide 

Si presuppone che la scuola sia in grado di insegnare il rigore del metodo scientifico 

Si sminuisce l’insegnamento delle discipline scientifiche nelle scuole

Si generalizza impropriamente riguardo alle pubblicazioni scientifiche 

Si sottovaluta il fatto che nei Paesi occidentali il numero di coloro che si definiscono credenti è in calo 

Ti potrebbero interessare anche:

Immagine per Test di Chimica - Medicina e Odontoiatria 2014

Test di Chimica - Medicina e Odontoiatria 2014

Immagine per Test di Ragionamento Logico - Medicina e Odontoiatria 2014

Test di Ragionamento Logico - Medicina e Odontoiatria 2014

Immagine per Test di Fisica e Matematica - Medicina e Odontoiatria 2014

Test di Fisica e Matematica - Medicina e Odontoiatria 2014

Immagine per Test di Cultura Generale - Medicina e Odontoiatria 2014

Test di Cultura Generale - Medicina e Odontoiatria 2014