• Domanda n.
    17/20
  •  

A ognuno dei quattro testi seguenti è riferito un quesito che deve essere risolto individuando tra le alternative proposte la rielaborazione che meglio sintetizza il contenuto del testo di partenza in base ai criteri seguenti:

chiarezza: la rielaborazione deve esprimere chiaramente e completamente l’argomentazione principale del testo;

essenzialità: la rielaborazione deve evitare ridondanze e argomentazioni secondarie o subordinate e non può riportare informazioni addizionali o diverse da quelle contenute nel testo di partenza;

somiglianza: la rielaborazione deve contenere tutti i principali concetti espressi nel testo di partenza.

Le famiglie piemontesi e torinesi spendono di più e risparmiano di meno, rivelandosi
particolarmente spendaccione nel settore delle nuove tecnologie. Una vera e propria mutazione genetica, che rivoluziona il cliché del piemontese oculato e previdente, quella rilevata dall’Osservatorio della Soldo, società specializzata nel credito al consumo, che ha presentato ieri i risultati dell’annuale ricerca.

Individuare l’alternativa che meglio sintetizza il testo secondo i criteri indicati.

Le famiglie torinesi, secondo la semestrale ricerca condotta dalla Soldo, risultano risparmiare di meno e spendere di più.
 

Le famiglie piemontesi e torinesi spendono di più e risparmiano di meno. Tale tendenza, perfettamente in linea con la consolidata tradizione del piemontese avventato e incauto, è stata rilevata dall’Osservatorio della Soldo.
 

Le famiglie piemontesi e torinesi si indebitano per la tendenza agli acquisti nel settore delle nuove tecnologie. Tale comportamento di questo segmento di consumatori, rivoluzionario e inaspettato, emerge dall'annuale ricerca dell'Osservatorio della Soldo.

La società Soldo, specializzata nel credito al consumo, ha rilevato che le famiglie piemontesi e torinesi, contravvenendo alle proprie tradizioni di oculati risparmiatori, spendono di più, soprattutto nel settore delle nuove tecnologie. 
 

L’Osservatorio della Soldo ha recentemente rilevato che quelle piemontesi sono le famiglie più spendaccione d’Italia. Il settore di maggiore interesse è quello informatico.
 

Ti potrebbero interessare anche:

Immagine per Test di Lingua Inglese - Psicologia Bari 2013

Test di Lingua Inglese - Psicologia Bari 2013

Immagine per Test di Attualità Socio-Politica - Psicologia Bari 2013

Test di Attualità Socio-Politica - Psicologia Bari 2013

Immagine per Test di Comprensione della Lettura - Psicologia Bari 2013

Test di Comprensione della Lettura - Psicologia Bari 2013

Immagine per Test di Scienze Naturali - Psicologia Bari 2013

Test di Scienze Naturali - Psicologia Bari 2013