• Domanda n.
    5/27
  •  

Di recente è stata proposta una nuova soluzione al grave problema dell'inquinamento causato dal traffico aereo. I passeggeri con una forte coscienza ecologica possono compensare al danno ambientale causato dai loro viaggi aerei devolvendo un contributo facoltativo a «Foreste del Futuro». Questa organizzazione si impegna a piantare un numero di alberi equivalente alla quantità di anidride carbonica emessa per passeggero durante ogni singolo volo. In tal modo, non sarà necessario richiedere alle compagnie aeree di pagare una tassa sull’inquinamento. La nascita di questa organizzazione è stata accolta in modo favorevole, in quanto una tassa sull’inquinamento arrecherebbe soltanto dei danni al commercio internazionale.
Quale delle seguenti affermazioni, se considerata vera, indebolisce quanto sostenuto dal brano?

Non tutti i viaggiatori sono disposti a devolvere un contributo a «Foreste del Futuro» 

Il successo di numerose aziende dipende dal trasporto aereo internazionale

Spesso si intraprendono viaggi aerei che non sono necessari 

Coloro che avvertono il problema dell’inquinamento non viaggiano in aereo 

Se alle compagnie aeree venisse imposta una tassa sull’inquinamento, le tariffe aeree subirebbero sicuramente un aumento 

Ti potrebbero interessare anche:

Immagine per Test di Biologia - Veterinaria 2014

Test di Biologia - Veterinaria 2014

Immagine per Test di Chimica - Veterinaria 2014

Test di Chimica - Veterinaria 2014

Immagine per Test di Fisica e Matematica - Veterinaria 2014

Test di Fisica e Matematica - Veterinaria 2014

Immagine per Test di Ragionamento Logico e Cultura Generale - Veterinaria 2014

Test di Ragionamento Logico e Cultura Generale - Veterinaria 2014