Malta: la guida per vacanze da sogno

Viaggiare è l’attività più bella che esista, non trovate? Magari si potesse visitare il mondo perché non solo questo consentirebbe di visitare i luoghi che abbiamo sempre sognato, ma anche di conoscere nuove culture. Basta sognare ad occhi aperti però…è tempo di preparare le valigie e partire: oggi vi porteremo a Malta, l’arcipelago del Mediterraneo dove splende sempre il sole. Vi forniremo tutte le informazioni utili per scoprire i luoghi da sogno di Malta e vi daremo dei consigli indispensabili per portare con voi le cose pratiche che servono assolutamente per godersi la meritata vacanza! Siete pronti?

Approfittate delle nostre guide per viaggiare. Leggete: Viaggi economici: le Capitali low cost

Consigli per organizzare un viaggio a Malta

Malta è tra le mete preferite di molte persone, perché non solo offre moltissime attività per i turisti e per il divertimento, ma anche perché rappresenta un luogo ricco di cultura ed è conservato estremamente bene dai suoi abitanti. Quindi se state ancora decidendo per una possibile meta non esitate ad organizzare un viaggio a Malta. Ovviamente vi basterà leggere la nostra guida per innamorarvene e decidere che è arrivato il momento di fare le valigie!

Malta: cosa visitare

C’è l’imbarazzo della scelta quando si ha la fortuna di visitare un luogo come Malta. Noi vi indicheremo certamente i luoghi che bisogna assolutamente vedere e ammirare, ma vi consigliamo anche di girovagare un po’ a zonzo, perdervi tra le strade dell’isola per poter godere a pieno del fascino di questo arcipelago. Non perdiamoci in chiacchiere, segnate questi luoghi e partite:

  • La Valletta è una città molto affascinante e ricca di storia: dichiarata Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, sede di numerosi edifici storici e di fortificazioni. Un posto affascinante immerso tra bellezze infinite come l’Ipogeo o la Cattedrale di St. Johns. Vi consigliamo anche una visita al Museo Archeologico Nazionale che custodisce moltissimi reperti preistorici a testimonianza dei millenni di vita sull’isola.
  • Grand Harbour, La Valletta, dove è possibile visitare i sotterranei di Auberge de Castille, i bellissimi Barrakka Gardens e Fort Ricasoli.
  • The Blue Lagoon, ovvero la Laguna Blu, ideale per gli sport acquatici e per trascorrere una piacevole giornata in spiaggia. La Laguna Blu è ubicata in una zona dell’isola semi deserta che prende il nome di isola di Comino. Su quest’isola è possibile fare tappa in una chiesa caratteristica e un castello.
  • Gozo è la meta turistica preferita in assoluto, con un favoloso paesaggio naturale, spiagge bellissime e templi preistorici conosciuti come i templi megalitici di Malta. A Gozo si possono visitare ben cinque templi: i più conosciuti sono Mnajdra e Hagar Qim.  Per gli a amanti della movida è consigliabile visitare la città di Sliema, ricca di centri commerciali e ristoranti.  Approfittatene per visitare anche Manoel Island, che rappresenta il lungomare dello shopping, e Fort Manoel.
  • Mellieha è siutuata a ovest da Bugibba che ospita la più grande spiaggia sabbiosa di Malta e il famoso Santuario di Nostra Signora di Mellieha.
  • Medina: una piccola città murata medievale, che rappresenta la perla della storia maltese. Alcuni luoghi interessanti da visitare a Medina sono la Cattedrale di St. Paul e il Museo Nazionale di Storia Naturale.

Cosa portare a Malta

In questa mini guida troverete tanti suggerimenti pratici ed informazioni molto utili su tutti quegli oggetti da mettere in valigia e partire alla volta dell’ arcipelago dei 300 giorni di sole! Malta è entrata a far parte dell’Unione Europea dal 2004 e ha aderito al trattato di Schengen dal 2008, quindi non esistono vincoli o limiti doganali per tutti i cittadini italiani ed europei che possono muoversi liberamente sul territorio maltese.

  • Se volete visitare Malta è necessario portare la carta d’identità italiana valida per l’espatrio oppure il passaporto.
  • Per ricevere assistenza sanitaria gratuita sul territorio maltese ricordati la tua tessera sanitaria europea (TEAM)
  • Consigliamo di privilegiare un abbigliamento leggero in estate perché fa molto caldo: maglietta, occhiali da sole e cappello sono un must. Durante l’autunno e l’inverno è più che sufficiente un abbigliamento primaverile con qualche piccolo accorgimento per i più freddolosi.
  • A Malta la corrente elettrica è di 230-240 volt e vengono utilizzate prese elettriche di tipo G, le stesse adottate in Gran Bretagna, conviene quindi portare un adattatore.
  • Crema solare: Oltre 3.000 ore l’anno di sole rendono l’arcipelago Maltese il luogo più assolato del Continente, per cui conviene portarsi dietro una protezione solare per non scottarsi!
  • Scarpe comode: fondamentali per passeggiare senza fatica in città e durante le numerose gite perchè Malta sarà anche una piccola Isola (ha un’estensione di soli 316 kmq) ma offre tantissimo da vedere!

Estate 2017: viaggia con le nostre guide

Adorate viaggiare? Volete unire utile a dilettevole senza svenarvi? Leggete le nostre guide: