Airbnb: tutto sul funzionamento del portale

Conoscete Airbnb, sapete come funziona? Se qualcuno di voi non ne fosse a conoscenza, non temete, ci siamo noi qui a dirvi tutto quelle che c’è da sapere. La tecnologia sta arrivando davvero lontano, abbiamo un mondo a portata di click, e airbnb ne è un esempio; è un portale affidabile sul quale le persone possono pubblicare, scoprire e prenotare alloggi unici in tutto il mondo, da tutti i dispositivi che si hanno a disposizione, il proprio computer, il cellulare o tablet; mette in contatto le persone tramite autentiche esperienze di viaggio, a qualsiasi prezzo, in più di 65000 città e 191 paesi, è il modo più facile per trarre profitto dal tuo spazio con la possibilità di mostrarlo a un pubblico di milioni di persone. Procediamo per ordine, scoprendo prima come funziona per chi prende in affitto, poi per i proprietari e infine quanto costa; andiamo.

Potrebbe interessarti: TripAdvisor: come scrivere una recensione

Airbnb: come funziona per chi prende in affitto

Prima di iniziare questo nostro viaggio nel mondo di Airbnb, vi indichiamo qualche dritta su come funziona:

  • Vai alla scoperta di posti fantastici. Trova gli host con stanze in più, case intere e sistemazioni uniche come castelli e igloo.
  • Prenota subito ed entra in contatto con gli host, conferma le date del viaggio e paga — tutto tramite i servizi affidabili di Airbnb.
  • Viaggia e ti sentirai, ovunque, a casa.

Se avete deciso di intraprendere un viaggio usando airbnb e volete prendere in affitto una casa o una stanza non vi resta che andare sul sito on line dove vi troverete di fronte una schermata che vi chiederà queste informazioni:

  • check in
  • check out
  • numero bambini
  • numero adulti

Avviate la vostra ricerca e la concludete la vostra prenotazione. E i proprietari?

Airbnb: come funziona per i proprietari

Il portale on line che si occupa di affittare stanze, case o barche, si preoccupa della sicurezza dei proprietari e degli ospiti, stabilendo la garanzia Host che offre una protezione fino ad un massimo di 800000€ in caso di danni in tutto il mondo. I pagamenti sono soggetti a determinate condizioni, limitazioni ed eccezioni, non protegge:

  • contanti e titoli
  • animali
  • responsabilità civile
  • aree comuni o condivise

Altre proprietà – come gioielli, oggetti da collezione, e pezzi d’arte – godono di una protezione più limitata. Gli host potrebbero voler custodire o rimuovere questi oggetti di valore durante i soggiorni degli ospiti, o considerare la stipulazione di una polizza che protegga tali oggetti. La Garanzia Host non protegge contro la loro usura. Infine, volete scoprire il costo?

Airbnb: quanto costa

Il costo del servizio Airbnb è soggettivo, dipende dalla durata del viaggio, dal numero di persone e dal numero di stanze che si intendono prenotare. I dati del pagamento vengono salvati quando si invia una richiesta di prenotazione, non appena l’host accetta, o si prenota con la prenotazione immediata, airbnb addebiterà il totale della prenotazione sul metodo di pagamento. Se è stato richiesto un alloggio, ma l’host non ha ancora risposto, si può cancellare la richiesta di prenotazione e inviarne un’altra con un metodo di pagamento diverso.

Non perderti: 3 alternative a Skyscanner