Phuket, consigli per una vacanza da sogno

Avete voglia di partire per un viaggio alla scoperta del mondo? Oggi vi consigliamo l’isola di Phuket, la più grande isola della Thailandia che si trova sul mare delle Andamane nei pressi della costa ovest della penisola malese. E’ ricca di importanti risorse naturali come le falesie calcaree ricche di stagno, famose spiagge, tranquille baie e foreste tropicali che fanno di Phuket la più ricca, più turistica e più popolare tra le isole della Thailandia del Sud, conosciuta anche come la perla della Andamane o la perla del Sud. Dopo questa breve ma dettagliata descrizione inizierei a pensare di andare in agenzia di viaggi e prenotare un bel viaggio alla scoperta di quest’isola che ha tutti i presupposti per essere considerata tra le più belle del mondo. Ma quando andare? Cosa vedere? State tranquilli, accomodatevi e leggete i nostri consigli.

Phuket: cosa vedere

Quante cose ci sono da vedere su quest’isola meravigliosa; iniziamo dalle spiagge? Sono davvero tante, ma noi ve ne riportiamo solo qualcuna, le altre andatele a scoprire dal vivo:

  • Freedom Beach: lunga 100 metri, ma bellissima
  • Paradise Beach:  si trova sulla punta meridionale della baia di Patong a pochi km dalla città
  • Ya Nui: l’ideale per chi pratica lo snorkeling
  • Kata Beach: ottimo mix tra movida e spiagge

Phuket non è solo spiagge, la cultura Thailandese è presente sull’isola ed è ben rappresentata dalle tante attrazioni grazie alle quali i turisti non si annoieranno mai. Una delle attrazioni più famose è il Big Buddha o grande Buddha, una statua bianca alta ben 45 metri che si trova sulla cima delle colline Nakkered di Ao Chalong. E’ molto bella anche dal punto di vista architettonico, prima di arrivarci si può accedere alla sala di meditazione, e le stanze nelle quali si possono comprare piccoli souvenir. Quando andare?

Phuket: quando andare e curiosità da scoprire

Per chi ami l’arte insolita c’è il Phuket Trickeye Museum, un museo nel quale le opere d’arte sono interattive e i visitatori potranno divertirsi scoprendo dei particolari insoliti che riguardano gli autori. E nel caso si voglia aiutare gli animali randagi dell’Isola, si potrà visitare la Soi Dog Foundation, che recupera cani e gatti dalla strada, li cura e li nutre, grazie a contributi volontari. Il periodo migliore per visitarla va da novembre a marzo, il suo clima subtropicale fa sì che, quando in Italia viviamo l’estate e l’autunno, i monsoni provocano forti piogge e vento. Per chi ama il divertimento notturno e la movida, Patong è il luogo giusto soprattutto nella parte di Bangla Road; se invece siete amanti delle escursioni diurne le isole più consigliate sono quelle di Phi Phi dove si trova la famosa Maya Bay, la magica location del film The Beach con Leonardo di Caprio.

Ecco alcuni consigli per organizzare una bella vacanza: