Star Wars: i pianeti sconosciuti della saga tra effetti digitali e realtà

La saga fantascientifica di “Star Wars” ha affascinato milioni di spettatori catapultandoli in una galassia lontana, tra pianeti sconosciuti e scenari surreali. George Lucas ha creato molte ambientazioni in digitale, sfruttando magnifici effetti speciali, ma non tutti sanno che moltissime scene dei film sono state girate in luoghi precisi intorno al mondo. Ecco le location più belle della saga che i fan storici non potranno non visitare almeno una volta nella vita!

Leggi anche:

Star Wars: le location reali della trilogia originale

Nel primo film della saga, ovvero “Episodio IV – Una nuova speranza”, i ribelli vivono sul pianeta Yavin 4: in verità le scene non sono state girate in una galassia lontana ma vicino ai templi Maya di Tikal in Guatemala. Per quanto riguarda Tatooine, ovvero il pianeta natale di Anakin e Luke Skywalker, la location reale corrisponde al villaggio di Nefta, una piccola città che era passaggio importante per le carovane che attraversavano il Sahara. Ne “L’Impero colpisce ancora” la battaglia dei ribelli contro l’Impero si consuma sul pianeta Hoth, ovvero nel ghiacciaio di Eidfjord in Norvegia conosciuto anche come Hardangerjøkulen. Anche in questo film ritorna la Tunisia, in particolare l’isola di Djerba: la casa di Obi Wan Kenobi si trova nel villaggio di Ajim, mentre la mitica Mos Eisley Cantina è nel paese Sidi Jmor. Invece, per quanto riguarda il terzo film della trilogia “Il ritorno dello Jedi”, i piccoli Ewok arrivano dal pianeta pieno di boschi e foreste chiamato Endor: in verità si tratta della contea Del Norte in California, nel nord dello stato.

Star Wars: le location reali della trilogia prequel

Nel primo film della trilogia prequel “Episodio I – La minaccia fantasma”, Natalie Portman interpreta la regina Padmè Amidala del pianeta Naboo: il magnifico palazzo dove vive è la splendida Reggia di Caserta. Anche nel secondo film “Episodio II – L’attacco dei cloni” ritorna l’Italia come set: il matrimonio fra Anakin Skywalker e la regina Padma fu girato nella Villa del Balbianello sul Lago di Como. Per quanto riguarda l’ultimo film della trilogia “Episodio III – La vendetta dei Sith”, sono famosi gli affascinanti paesaggi del pianeta Alderaan, in cui è nata la principessa Leia: Lucas per quelle ambientazioni scelse le montagne innevate di Grindelwald, nel cantone di Berna in Svizzera.

Star Wars: le location de “Il Risveglio della Forza” e dello spin-off

Negli ultimi anni la Walt Disney Company ha acquistato i diritti della serie e avviato la produzione di una trilogia sequel di “Star Wars”. Nel finale del primo episodio “Il Risveglio della Forza”, Luke Sywalker incontra la nuova protagonista Rey nel fantastico scenario delle isole Skellig in Irlanda, un luogo disabitato ricco di fauna e flora. Per quanto riguarda, invece, il recente spin-off intitolato “Rogue One”, il pianeta Scarif corrisponde nella realtà all’atollo Laamu nelle paradisiache Maldive.