Quando andare in Thailandia e cosa vedere

Avete voglia di prendere un aereo e partire per una vacanza, anche breve, e volete scegliere come meta la Thailandia? Questo è il periodo che più si presta alle partenze, abbiamo il ponte della festa dell’Immacolata e poi ci sono le vacanze di Natale, quale occasione migliore? Avete poche informazioni riguardo le destinazioni? Non temete, ci siamo noi a dirvi tutto quello di cui avete bisogno, a Natale siamo ancora più buoni e pronti ad accontentarvi. Sapete che la Thailandia è il Paese del sorriso e degli uomini liberi? Sì, uomini liberi è proprio la traduzione letterale di Thai; è un posto magico che accoglie ogni anno milioni di turisti che rimangono affascinati dal Nord ricco di tesori e dal Sud con le sue spiagge bianche. Se decidete di partire per la Thailandia dovete tenere in considerazione le condizioni climatiche, ma tranquilli, le vediamo insieme alle destinazioni.

Thailandia: quando andare

In Thailandia c’è uno dei climi migliori al mondo, la maggior parte si reca lì anche per questo, per godere dei caldi e intensi raggi di sole. Il clima è tropicale, caldo e umido ed è caratterizzato da due stagioni: quella umida, estiva, che va maggio ad ottobre e quella secca, invernale, tra novembre e aprile; i mesi tra marzo e maggio sono quelli più caldi.  Il periodo migliore per andare in Thailandia è quello dei mesi tra novembre e febbraio, più freschi, secchi e con un tasso di umidità più basso. Potrete, comunque, visitare la Thailandia anche in estate: le temperature sono molto alte, come la probabilità delle piogge che però tendono a concentrarsi nel pomeriggio Se avete a disposizione solo il mese di agosto e volete comunque visitare il Paese il consiglio è di restare nel Golfo di Thailandia dove le piogge, sono inferiori rispetto al Mar delle Andamane. E ora? Scopriamo le destinazioni.

Thailandia: destinazioni

Sono tante le destinazioni che ci sentiamo di consigliarvi, iniziamo subito senza perder tempo:

  • Bangkok: la capitale thailandese è chiamata la città degli Angeli, oltre ad avere una posizione strategica, vale la pena fermarsi per ammirarne le bellezze, dai templi dorati a Buddha di ogni forma e colore
  • il Centro della Thailandia: a poche ore da Bangkok  i grattacieli tutti specchi e luci lasciano spazio a cascate, templi, boschi e cerimonie antiche
  • il Nord della Thailandia: regione più autentica di tutto il paese, la città più grande è Chiang Mai, famoso centro artigianale ai piedi delle più alte montagne
  • il Golfo e le sue isole: gioielli di sabbia bianca e verdi foreste che meritano di essere visitate senza fretta
  • il Mar delle isole Andamane: uno dei mari più cristallini e favolosi del mondo, è la zona ideale per turisti che cercano relax, abbronzatura, e un clima piacevole durante tutto l’anno.

Ecco alcuni consigli per organizzare una bella vacanza: