VACANZE LOW COST: 7 STEP PER ORGANIZZARLE

Andare in vacanza ogni anno che passa diventa più difficile, in quanto non sempre si ha la possibilità di spendere cifre esorbitanti in una delle tante opzioni tra cui poter scegliere. E se poi sei uno studente senza uno stipendio la difficoltà è ancora maggiore: come fare a chiedere una certa sommetta ai genitori in vista di un viaggio con gli amici? L’ideale sarebbe raccogliere i soldi durante l’anno e magari fare qualche lavoretto part-time, ma molte volte non basta e non si riesce a raggiungere la cifra sperata. La cosa migliore da fare è allora optare per una vacanza low cost, cercando di organizzare il viaggio nei minimi dettagli così da riuscire a rientrare in un budget minimo. Non sapete come fare? Vi diamo qualche piccolo suggerimento noi: ecco come organizzare una vacanza economica in 7 step!

Leggi anche: Offerte Viaggi in Italia per l’Estate 2017

Vacanze low cost: 7 step per organizzarle

COME ORGANIZZARE UNA VACANZA ECONOMICA IN 7 MOSSE

Per riuscire a risparmiare e godersi una bella vacanza senza ritrovarsi con il portafoglio vuoto occorre organizzazione dall’inizio alla fine, facendo attenzione ad alcuni dettagli di vitale importanza. Ecco i passaggi da seguire:

1. Scegliere una meta economica

La prima cosa da fare è scegliere una meta non troppo costosa, sia per quanto riguarda il viaggio, sia per quanto riguarda il costo della vita e del pernottamento. Fate una bella ricerca sul Web e individuate sia in Italia che all’Estero tutti i posti in cui sarà possibile spendere poco. Ecco alcuni consigli:

2. Andare a caccia di offerte

Stabilita la meta, cercate offerte e pacchetti vacanza su Internet tra i vari siti di viaggi: in genere ci sono pacchetti completi di volo e pernottamento, per cui in genere si risparmia un bel po’.

3. B&B, Hotel o Appartamento?

Non sempre però i pacchetti che si trovano su Internet sono convenienti, per cui occorre valutare anche altre opzioni. Se non trovate promozioni su Hotel o B&B, potete cercare appartamenti in affitto, se ne trovano a buon mercato e dividendo tra tutti il costo sarà davvero basso.

4. Dove mangiare?

Spesso si risparmia negli spostamenti e poi non ci si regola sul cibo! Anche in questo caso occorre organizzarsi prima: cercate ristoranti e pizzerie con prezzi accessibili, magari optando per quelli in cui potete assaggiare le specialità del luogo. Inoltre, se decidete di prendere un appartamento in affitto, in alcuni casi potete fare una bella spesa in comune e cucinare voi stessi!

5. Locali e discoteche

Anche in questo caso fate una bella ricerca e individuate i locali in cui si risparmia di più: in estate poi ci sono tantissimi posti in cui vi è l’entrata gratuita e mille feste all’aperto a costo zero!

6. Luoghi da visitare

Ovviamente, vorrete di certo visitare il posto in cui vi trovate: anche in questo caso fate una ricerca prima e scoprite offerte, promozioni, ingressi gratuiti e così via.

7. Viaggi e spostamenti

Infine, dovrete anche spostarvi: fatevi due calcoli e vedete se conviene di più prendere una macchina a noleggio oppure dare un’occhiata agli abbonamenti per tram o autobus.

ORGANIZZARE UNA VACANZA LOW COST: I SITI PER RISPARMIARE

In alternativa, potete cercare su Internet pacchetti vacanza all inclusive, soprattutto quelli last minute che offrono opportunità di risparmiare davvero tanto. Esistono promozioni di tutti i tipi, sia in Italia che all’estero: crociere, fine settimana in un centro benessere, vacanze all’estero in località di mare, weekend o vacanze di 7 giorni. Se volete saperne di più non vi rimane che consultare le nostre guide: