VACANZE STUDIO ALL’ESTERO: PREZZI E METE

Vacanze studio: queste due parole suonano molto bene insieme, anche se sono l’una l’opposto dell’ altra. La scuola è ormai finita e, fino a settembre, non vogliamo più sentirne parlare, basta con i libri, con i pomeriggi a studiare. Siamo in estate ed è giusto godersi un po’ di relax; però c’è una soluzione per combinare studio e relax. Le vacanze studio all’estero sono un ottimo compromesso per chi vuole fare un viaggio e vuole imparare un’altra lingua; al giorno d’oggi più lingue si conoscono e meglio è. Se avete voglia di fare quest’esperienza e sfruttare il periodo estivo, siete ancora in tempo per farlo, e noi siamo qui a suggerirvi le mete più ambite.

Vacanze Studio all'Estero: prezzi e mete

VACANZE STUDIO: METE MIGLIORI

Quando si decide di partire per un viaggio studio, la prima cosa su cui riflettere bene è la scelta della città in cui si decide di trascorrere del tempo, e la si deve scegliere con la consapevolezza che soddisfi tutte le nostre esigenze. Deve essere una città non molto cara, accogliente, ben collegata e, se possibile, tranquilla. Certo, dovrete portare con voi, oltre ai vestiti e alle scarpe, anche una buona dose di spirito di adattamento. Le mete studentesche che ci sentiamo di consigliarvi perché rispondono, più o meno, alle esigenze di tutti sono:

  • Londra: la città che non dorme mai, che offre ai suoi cittadini e ai suoi turisti tanta bellezza per gli occhi. È la città migliore in cui imparare la lingua inglese, è lì che si parla l’inglese puro e poi, se siete fortunati, potreste incontrare i principi William e Kate o l’immortale Queen Elizabeth. Come città è un po’ cara, però se oltre a studiare, trovate un lavoretto come lavapiatti in qualche pub, riuscite a rientrare nelle spese.
  • Parigi: altra bellissima capitale europea e città d’arte indiscussa. È un po’ cara come città e, spesso, risulta difficile trovare una casa. Però fare una vacanza studio qui vi permette di accrescere il vostro bagaglio culturale e personale; una bella passeggiata sugli Champs-Élysées, una visita al museo del Louvre o alla cattedrale de Notre-Dame, tornerete da lì parlando bene la lingua e con una valigia piena di baguette.
  • Dublino: la capitale della Repubblica d’ Irlanda e anche la città più grande dell’isola. Ci sono diversi college che organizzano corsi intensificati per imparare la lingua e nei fine settimana organizzano viaggi per far conoscere l’Irlanda, facendo visitare posti incantati immersi nel verde. Rispetto a Londra è indubbiamente più economica, ma offre studio, divertimento e anche tanto relax.
  • Malta: l’isola mediterranea, meta ambita di turisti e studenti che si recano lì per imparare la lingua e per vivere e assaporare la bellezza di questi luoghi. L’arcipelago conta almeno una decina di isole minori disabitate dove poter fare escursioni e perdersi tra l’azzurro del cielo che si incontra con quello del mare. Vengono organizzati diversi corsi per imparare la lingua a partire dai ragazzi delle scuole medie fino ad adulti sui 35/40 che desiderano perfezionarla; non è molto cara, la vita è tranquilla, è un posto magico e vivibile nel migliore dei modi.
  • Malaga: anche la ridente cittadina spagnola offre tanto a chi decide di trascorrere lì un periodo di tempo per imparare la lingua. La vita non è cara, è tutto a portata di mano, il divertimento non manca e soprattutto, il calore del popolo spagnolo è così forte che quasi vi farà dimenticare di essere lontani da casa.

Una volta scelta la meta, che si fa? Si deve cercare quella che abbia i prezzi più accessibili dal volo fino all’alloggio e che, ovviamente, ci permetta di riuscire nel nostro obiettivo: imparare una nuova lingua. Vediamo, quindi, quali sono le mete più accessibili e a prezzi più convenienti.

Per approfondire:

VACANZE STUDIO: PREZZI

La scelta della meta deve, necessariamente, dipendere dalle nostre esigenze. Oltre ad essere una cittadina accogliente, tranquilla e in cui si possa imparare bene la lingua, deve essere economicamente accessibile; sappiamo bene che per fare queste esperienze ci vogliono soldi e sacrifici, per cui vediamo quali sono quelle meno care:

  • Malta: per imparare la lingua inglese e non spendere cifre esorbitanti, come quelle che si spenderebbero a Londra, Malta sembra essere la meta perfetta. I costi variano in base al periodo che si intende trascorrere lì, il tipo di corso e di alloggio. Per quanto riguarda l’alloggio, se si decide di andare a vivere in appartamento ci sono stanze che costano, a notte, dalle 19,00 euro alle 30,00, appartamento condiviso, cucina e camera doppia; se invece si vuole optare per un appartamento con la camera singola i prezzi vanno dai 28 ai 44 euro a notte. L’alternativa agli appartamenti sono le famiglie ospitanti; per una camera doppia si andrebbero a spendere dalle 25 alle 35 euro a notte, per la camera singola dalle 33 alle 46 euro. Infine, ci sono gli hotel che garantiscono anche il servizio di accoglienza e taxi all’arrivo in aeroporto. Il governo maltese ha emesso una tassa per tutti i maggiorenni ospiti a Malta, sia che vivano in appartamento che in famiglie ospitanti; la tassa è di 0,50 a notte per un massimo di 5 euro. Per quanto riguarda il prezzo dei corsi, questo varia in base alle settimane in cui si intende frequentare: una settimana di corso può venire intorno alle 240 euro con 20 lezioni a settimana; 2-3 settimane 230, 4-7 220 euro. Questi sono i prezzi per un corso base di inglese; ovviamente più si sale di livello più aumenta il costo.
  • L’altra destinazione conveniente e accessibile è Dublino. Anche qui i prezzi dipendono dal periodo in cui si vuole partire, il tipo di alloggio e il tipo di corso della lingua che si vuole seguire. Più si sale di livello più il prezzo aumenta.

Entrambe le città offrono molto ai visitatori e a chi vuole fare lì una vacanza studio, non sono città grandissime, quindi sono meno pericolose. Ora sta a voi decidere, se vi piace il mare andate a Malta, se siete amanti del verde, e dei meravigliosi posti irlandesi, Dublino è quello che fa per voi!

Potrebbero interessarti: