Spesso all’interno del Play Store di Google per Android finiscono sotto i riflettori diverse app dal comportamento illecito, ma questa volta si tratta di ben 8 applicazioni. Si tratta di quelle degli sviluppatori cinesi Cheetah Mobile e Kika Tech che avrebbero messo in atto un meccanismo di frode da milioni di dollari nei confronti di inserzionisti pubblicitari.

Protagoniste della truffa sarebbero le app Clean Master (ha 1 miliardo di download), Security Master (ha 540 milioni di download), CM Launcher 3D (ha 225 milioni di download), Battery Doctor, Cheetah Keyboard, CM Locker, CM File Manager e Kika Keyboard. Cheetah Mobile ha respinto le accuse, tuttavia Google sta indagando sul caso.

Questi software sarebbero stati programmati per sfruttare il pagamento di una ricompensa da parte degli inserzionisti a chiunque riesca a far downloadare la loro app ospitando un banner con la relativa pubblicità. Nel frattempo gli utenti che non vogliono inconvenienti possono disinstallare le app in attesa di un chiarimento.