Body Shaming: tutte le info

Oggi si parla molto di body shaming, forse anche in modo inappropriato e proprio per questo oggi vogliamo andare in fondo alla questione andando a scoprirne la traduzione, di cosa si tratta e quali sono le frasi ricorrenti. Purtroppo questo fenomeno è legato al mondo dei social network, ma andiamo per gradi altrimenti rischiamo di non intenderci. Possiamo solo annunciarvi che molti personaggi famosi, della tv o del mondo dei social, portano avanti una battaglia contro tutti gli atti di violenza e questo, ahinoi, ne è un esempio.

Body Shaming: traduzione

Affinché conosciate tutti l’argomento di cui stiamo parlando, vogliamo darvi la definizione, nonché la traduzione, di body shaming. Si tratta di un fenomeno molto diffuso in diversi ambienti, anche quello lavorativo, per cui è necessario conoscerlo, riconoscerlo per poterlo combattere. Dal momento che vogliamo essere il più chiari possibile, vi riportiamo la definizione trovata sull’enciclopedia Treccani: “Il fatto di deridere qualcuno per il suo aspetto fisico”, “Il body shaming è un ciclone di commenti offensivi, sarcastici e velenosi, su chi si mostra “troppo grasso”, “troppo magro” o semplicemente ha un corpo che non corrisponde ai parametri imposti dalla società. È una piaga del nuovo millennio e colpisce chiunque”.

Significato di Body Shaming

Dandovi la definizione di body shaming abbiamo iniziato ad introdurvi nel vero significato del termine e, quindi, solo leggendo la definizione potreste già iniziare a capire di cosa si tratta. Il body shaming è quella pratica che mira a minare l’autostima di qualcuno. Qualsiasi persona, di qualsiasi età può esserne vittima. E’ una pratica che ha il fine di far vergognare una persona del proprio corpo, mediante gesti o parole che feriscono l’autostima. Può essere messo in atto attraverso i social, con commenti e prese in giro ad una foto, ma anche nella vita non virtuale. È rivolta sia ad uomini che a donne ma con maggior frequenza su queste ultime. Si può considerare una sorta di bullismo e siamo tutti consapevoli degli effetti negativi che possono avere queste pratiche. Body shaming deriva dall’inglese, body significa corpo shame vergogna.

Body Shaming: le frasi

L’ultima parte della nostra chiacchierata riguarda le frasi che vengono usate per colpire ed offendere le persone, ecco qualche esempio:

  • Ma quanti tatuaggi ha?
  • Le si vede la cellulite, non dovrebbe pubblicare foto in costume,
  • Ha la pancia e non si vergogna a farsi fotografare.

Questi sono solo alcuni esempi, la cattiveria delle persone può andare molto oltre e alcuni vip hanno deciso di intervenire dicendo la loro e sono Emma Marrone, Chiara Ferragni, Vanessa Incontrada e molti altri.

Leggi anche: Mobbing: cos’è, come riconoscerlo, denuncia