Prese elettriche nel mondo: come cambia la rete elettrica nei diversi Paesi

Viaggiando in diversi Paesi del mondo è possibile notare che, molto spesso, le prese elettriche cambiano e non sono sempre compatibili agli strumenti di uso comune come phon, computer e caricatori degli smartphone. In effetti ogni Paese è caratterizzato da una specifica rete elettrica che si differenzia per fattori diversi, tra cui i più importanti sono:

  • la tensione in Volt della rete distributiva domestica;
  • la frequenza del segnale;
  • il tipo di prese della rete domestica e degli hotel.

Leggi anche:

Prese elettriche nel mondo: quali si usano e gli adattatori compatibili

Al mondo esistono diversi tipi di prese elettrice: ognuna è codificata con una lettera ed è compatibile con adattatori di forma uguale. Ecco l’elenco delle prese elettriche e dove si utilizzano:

  • Tipo A: ha due contatti paralleli piatti e non ha il contatto di protezione; è utilizzata in gran parte del Nord America, nell’America centrale e ai Caraibi;
  • Tipo B: ha due contatti piatti paralleli come il tipo A e un contatto cilindrico di messa a terra; è usata in molti Paesi dell’America settentrionale e centrale;
  • Tipo C: non ha messa a terra e presenta due contatti cilindrici con diametro di 4 mm; è molto usata in tutta Europa tranne che nel Regno Unito e in Irlanda;
  • Tipo D: ha tre contatti cilindrici disposti a triangolo; è usata quasi esclusivamente in India, Sri Lanka, Nepal, Namibia e Hong Kong;
  • Tipo E: è caratterizzata da un contatto di messa a terra, costituito da un perno maschio sporgente verso l’esterno dalla presa; è usata in Belgio e in alcuni stati africani;
  • Tipo F: ha due contatti di messa a terra laterali; si utilizza in quasi tutti i Paesi dell’Europa;
  • Tipo G: ha tre contatti a sezione rettangolare disposti a triangolo; si utilizza nel Regno Unito e anche in molte nazioni ex colonie britanniche come Irlanda, Cipro, Botswana, Ghana, Malta, Hong Kong, Macao, Malaysia, Oman, Singapore, Kenya, Emirati Arabi Uniti, Iraq e Qatar;
  • Tipo H: prevede tre contatti circolari con diametro 4/4,5 mm; è usata esclusivamente in Israele;
  • Tipo I: ha un contatto di terra e due contatti piatti disposti a formare una V; è usata in Australia, Nuova Zelanda e Papua Nuova Guinea;
  • Tipo J: ha il polo centrale di terra non in linea con gli altri due; è usata prevalentemente in Svizzera;
  • Tipo K:  è simile al tipo F tedesco tranne per il fatto che utilizza un perno invece di due linguette per la messa a terra; si utilizza soprattutto in Danimarca;
  • Tipo L: presenta tre contatti cilindrici; è usata raramente, in particolare nello Stato Vaticano.