2 Giugno 2020: cosa succederà

Cosa succederà il 2 giugno 2020 in occasione della Festa della Repubblica? Purtroppo per quanto riguarda le manifestazioni ben poco, visto che sono ancora vietati tutti gli assembramenti, bisogna stare a distanza di uno o due metri dagli altri e soprattutto nemmeno si può uscire dalla propria regione. Cosa sarà della famosa parata che si svolge ogni anno a Roma, nel cuore pulsante della Capitale? Ecco tutto quello che c’è da sapere!

2 Giugno 2020: come sarà la parata

2 Giugno 2020: parata annullata

Purtroppo la classica parata del 2 giugno è stata annullata, almeno per quest’anno. Generalmente questo appuntamento prevede una corona d’alloro depositata all’Altare della Patria al Milite Ignoto da parte del Presidente della Repubblica, nonché una sfilata lungo via dei Fori Imperali. Quest’anno ci saranno dei festeggiamenti ridotti. Ecco cosa succederà!

Leggi anche:

2 Giugno 2020: come sara la festa

Sembra che solo il presidente della Repubblica renderà onore alla tomba del Milite ignoto, anche se questa volta a Piazza Venezia non dovrebbe essere solo, ma accompagnato dalle alte cariche dello Stato, sempre a distanza di sicurezza. Al momento non ci sono ulteriori dettagli ufficiali in merito. Ci sono poi delle frecce tricolore che stanno girando per tutta Italia. È cominciato il 25 maggio nei cieli di Trento, Codogno, Milano, Torino e Aosta il giro che terminerà il 2 giugno prossimo nella città Eterna. Le frecce sono passate poi sopra il 26 maggio a Genova, Firenze, Perugia e L’Aquila; 27 maggio, Cagliari e Palermo e saranno il 28 maggio, Catanzaro, Bari, Potenza, Napoli e Campobasso; 29 maggio, Loreto, Ancona, Bologna, Venezia e Trieste.