Il doodle di Google di oggi celebra il 32esimo compleanno del DJ svedese Tim Bergling, alias Avicii. L’artista ha ridefinito la scena dance-pop mescolando la musica elettronica con diversi generi musicali. A lui Google ha deciso di dedicare un’animazione sulle note di uno dei suoi più grandi successi.

Il doodle video per Avicii

Il doodle video, che come colonna sonora una delle tracce più iconiche di Avicii, “Wake Me Up”, è una dedica al dj in occasione del suo 32° compleanno. Ma è anche stata utilizzata per celebrare la Settimana nazionale per la prevenzione del suicidio.  A detta del padre del dj, Klas Bergling,

Il Doodle è fantastico, io e la mia famiglia ci sentiamo onorati e Tim sarebbe stato molto orgoglioso e lo adorerebbe. È una storia amichevole e calorosa di un giovane che realizza il suo sogno di essere un DJ e allo stesso tempo ci dice che il nostro viaggio nella vita non è sempre facile nonostante la fama e la fortuna“.

L’animazione raccoglie schizzi colorati di un ragazzino che strimpella una chitarra da bambino, crea ritmi sul suo laptop da ragazzino e fa il DJ in un piccolo raduno da adolescente. La Tim Bergling Foundation, organizzazione fondata dalla famiglia Bergling, ha come scopo quello di onorare la vita e l’eredità di Tim. Ma anche di promuovere la consapevolezza della salute mentale, soprattutto tra i più giovani di tutto il mondo.

Chi era Avicii

Nato nel 1989 a Stoccolma, Tim ha iniziato a mixare brani nella sua camera da letto all’età di 16 anni. Nel 2011 ha pubblicato l’inno dance “Levels” con il nome “Avicii” che gli ha aperto la strada nel panorama musicale di quegli anni. Dal 2011 al 2016 ha suonato circa 220 set in tutto il mondo. E’ stato tra i primi DJ e produttori a condividere i riflettori precedentemente riservati esclusivamente a cantanti e strumentisti.

Purtroppo non tutto è stato rose e fiori: Bergling ha lottato con la sua salute mentale per anni. E’ morto, suicida, a soli 28 anni nel 2018. Tra i premi collezionati, una dozzina di premi musicali globali come gli Swedish Grammis Awards, un World Music Award, l’American Music Award per Electronic Dance Music Artist, l’MTV Music Award per Best Dance Music Video.

Photo Credit | Facebook