Betta Lemme: biografia

Bambola è uno dei brani tormentone del 2018. Una voce femminile che non tutti avranno riconosciuto, visto che si tratta di un’artista emergente. Stiamo parlando di Betta Lemme, cantautrice canadese di origini italiane (i suoi quattro nonni sono abruzzesi e calabresi), classe 1993. Nata e cresciuta a Montréal, nella provincia francofona del Canada, ha iniziato a suonare il pianoforte a due anni, per poi abbandonare il mondo della musica a causa della timidezza e la difficoltà nel leggere gli spartiti (nonostante una grande facilità nel riprodurre i suoni dopo averli ascoltati). Dopo un periodo nel mondo della moda è tornata in quello delle sette note, esordendo nel luglio 2016 con un featuring nel singolo Awoo, del duo americano Sofi Tukker.

Betta Lemme: chi è la cantante di Bambola

Betta Lemme: il successo con Bambola

Il debutto da solista è datato 10 novembre 2017 con la pubblicazione del primo singolo, Bambola, ispirato anche dall’omonima canzone di Patty Pravo e composto da diverse melodie in un mix di tre lingue (francese, italiano, inglese). Un vero e proprio esordio col botto. Il brano ha scalato diverse classifiche piazzandosi fra le hit più ascoltate in Italia e sempre nel nostro Paese a fine marzo 2018, ha ottenuto dalla FIMI la certificazione al singolo come disco d’oro, ovvero più di 25mila vendite.

Betta Lemme: apparizioni in tv

La sua prima apparizione sul piccolo schermo è stata a Che tempo che fa su Rai 1. Nelle settimane successive ha presentato anche il suo secondo singolo Vagues d’amour, dal testo questa volta completamente in francese. Inoltre ha partecipato a The Voice of Italy 2018 come guest star internazionale della finale, cantando con i tre finalisti il brano Bambola. Senza dimenticare le recenti partecipazioni a manifestazioni estive come Battiti Live e Wind Summer Festival. Riuscirà ad avere così tanto successo anche in futuro?

Leggi anche: