Bridgerton 2: le prime immagini

Lo scorso 27 settembre Netflix ha pubblicato le prime immagini della tanto attesa seconda stagione di Bridgerton, che sarà disponibile nel 2022 in tutti i Paesi in cui il servizio è disponibile. Non solo. Infatti è stata resa pubblica la clip integrale del panel dedicato alla serie presentata durante l’evento Netflix globale per i fan TUDUM, che è andato in scena sabato 25 settembre. La seconda stagione vede Anthony Bridgerton (Jonathan Bailey) alla ricerca dell’amore; in una delle clip rilasciate lo si vede coinvolto in una conversazione con Kate Sharma (Simone Ashley). Scopriamo insieme ulteriori dettagli!

Bridgerton: le prime immagini della seconda stagione

Bridgerton 2: anticipazioni

La famiglia Sharma vede l’arrivo anche di Edwina Sharma (Charithra Chandran) e Lady Mary Sharma (Shelley Conn) che si uniscono ai protagonisti della seconda stagione, presenti in una delle immagini rilasciate insieme a Lady Danbury (Adjoa Andoh). Ricordiamo che Kate è unica nel mercato matrimoniale del 1814, all’interno del quale cerca di trovare il vero amore per sua sorella minore, Edwina. Quest’ultima si è trasformata nella perfetta debuttante, di natura gentile e assai affascinante. È giovane e ingenua, tuttavia è alla ricerca di un vero e proprio matrimonio d’amore. Infine c’è Mary, figlia di un conte che ha deciso di dire addio al suo titolo per amore, ossia per scappare con un mercante. Lo scandalo successivo l’ha resa una estranea al suo ritorno nella società londinese per il debutto delle sue figlie.

Leggi anche:

Bridgerton 2: spoiler

Nel frattempo è in produzione la seconda stagione: “Bridgerton ci ha fatto innamorare – ha dichiarato Bela Bajaria, Head of Global TV della famosa piattaforma di streaming – Il team creativo, guidato da Shonda, conosceva il materiale e ha prodotto un bellissimo drama, emozionante e romantico. Hanno dei piani entusiasmanti per il futuro e pensiamo che il pubblico continuerà ad apprezzare questo show. Stiamo pianificando di lavorare su Bridgerton per molto altro tempo ancora a venire“. “Dalla prima volta che ho letto la deliziosa storia di Bridgerton di Julia Quinn, sapevo avrebbe affascinato il pubblico – ha aggiunto Shonda Rhimes – Tuttavia, l’evoluzione di questo adattamento non sarebbe stato un successo senza i numerosi e significativi contributi dell’intero team di Shondaland. Il rinnovo della seconda stagione è un forte voto di fiducia nel nostro lavoro e mi sento incredibilmente grato di avere partner collaborativi e creativi come Netflix. Betsy e io siamo entusiasti di avere l’opportunità di continuare a portare il mondo di Bridgerton a un pubblico mondiale”.