Cannella a Sanremo Giovani 2018: canzone

Cannella è tra i 24 finalisti di Sanremo Giovani 2018 che si sfideranno sul palco del Casinò di Sanremo il 20 ed il 21 dicembre. Il singolo presentato si chiama “Nei miei ricordi“, un brano prodotto da Prod by Enemies (Matteo Nesi, Andrea Manusso) per Honiro Rookies, primo estratto dall’album d’esordio del cantautore romano. Il brano è stato scritto piano e voce dallo stesso artista, non doveva essere arrangiato, doveva rimanere così, poi è diventata una ballata vera e propria con una grande esplosione nel finale.

Cannella a Sanremo Giovani 2018: canzone, biografia, curiosità

Cannella a Sanremo Giovani 2018: biografia

Enrico Fiore in arte Cannella nasce a Roma il 14 Giugno 1995. Si avvicina alla musica sin dall’età di 7 anni per merito del padre, a 13 anni scrive la sue prime canzoni e successivamente inizia a frequentare sale di incisione dove viene seguito e spronato a coltivare questa sua grande passione. Nel corso degli anni si avvicina alla musica Hip Hop e inizia a scrivere brani con strofe rappate ed incisi cantati nel mezzo. A 18 anni pubblica sul web le sue prime canzoni a nome di Eden, poi avviene il cambio del nome d’arte in Cannella e, nel giro di un anno e mezzo riesce a confezionare un Ep che si sposta molto da quello che erano i suoi precedenti lavori, avvicinandosi molto all’indie-pop.

Leggi anche:

Cannella a Sanremo Giovani 2018: curiosità

“Nei miei ricordi  è senz’ombra di dubbio uno dei brani di punta del mio progetto, un racconto sincero, senza troppe pretese, un ricordo di tante piccole cose che mi sono rimaste impresse e che ho deciso di immortalare così, con una canzone. Ho cercato di catturare delle immagini di quotidianità, quelle cose a cui non dai molto peso nel momento in cui le vivi e che poi ti tornano in mente quando una storia giunge al termine, mi succede spesso di ricordare cose di poco conto e di dargli più importanza rispetto a grandi avvenimenti”, ha dichiarato l’artista.