Concerti Sanlevigo: date

Comincia il prossimo 18 marzo dal Comala di Torino il tour dei Sanlevigo per la presentazione di “Un giorno all’alba“, l’album di debutto, pubblicato alla fine dello scorso anno e distribuito da Artist First: dieci appuntamenti dal vivo, attraverso il Piemonte, l’Emilia-Romagna, la Lombardia, il Veneto e l’Abruzzo, per ascoltare in full band le tredici canzoni che compongono il disco. Sul palco, Matteo Lambertucci, Emanuele Campanella, Lorenzo Imperi e Mattia Leoni. Ecco l’elenco completo:

  • 18 marzo – Torino – Comala
  • 19 marzo – Taneto (RE) – Circolo Arci Fuori Orario
  • 20 marzo – Savignano sul Rubicone (FC) – Sidro club
  • 1 aprile – Vercelli – Il Circolino
  • 2 aprile – Genova – Crazy Bull
  • 21 aprile – Treviso – Dump
  • 22 aprile – Cartigliano (VI) – Rive Jazz Club
  • 23 aprile – Cremona – Circolo Arci Arcipelago
  • 6 maggio – L’Aquila – Irish Cafè
  • 20 maggio – Milano – Rock’n’Roll (opening)

Concerti Sanlevigo: le date di Un giorno all'alba tour

Concerti Sanlevigo: biglietti

“Un giorno all’alba”, il primo lavoro discografico dei Sanlevigo, è un concept-album dedicato alla fine di un amore, alla rabbia, allo sconforto e all’inevitabile rinascita. A unire le tracce presenti nel disco, al di là della radicata attitudine pop-rock e un’attenzione quasi maniacale alle sonorità, la teoria delle cinque fasi del lutto di Kubler Ross, considerata la fondatrice della psicotanatologia, secondo cui gli stati emozionali che ogni essere umano attraversa nella perdita sono il patteggiamento, la negazione, la depressione, la rabbia e l’accettazione.

Concerti Sanlevigo: dichiarazioni

“In vista della pubblicazione del nostro album d’esordio Un giorno all’alba abbiamo pensato che sarebbe stato necessario organizzare un tour per tornare a suonare e presentare i 13 brani del disco. Ci siamo messi al lavoro a novembre (circa un mese prima dell’uscita del disco) e, nonostante le enormi difficoltà dovute alle restrizioni e all’incertezza del futuro, siamo riusciti a chiudere una decina di date lungo tutta l’Italia, tra marzo e maggio. La cosa davvero interessante di queste prime tappe saranno gli arrangiamenti: ne stiamo preparando ben tre, da quello più vicino ai suoni del disco a uno più intimo e acustico. A un paio di settimane dalla prima data possiamo ritenerci davvero soddisfatti. Per noi questo tour rappresenta un grande traguardo”, ha dichiarato la stessa band in esclusiva su StudentVille.