Dumbo e gli elefanti rosa: perché li vede così?

Conosciamo tutti la storia dell’elefantino Dumbo, sappiamo come inizia, come si sviluppa e come finisce. Esiste, però, un dettaglio che oggi vogliamo analizzare ed è quello degli elefanti rosa che Dumbo e il suo amico topolino Timoteo immaginano di vedere. Anche Dumbo, come tanti altri classici Disney, vuole mandare un messaggio, in realtà più di uno: l’emarginazione, la solitudine, il ruolo della famiglia e degli amici ma soprattutto credere in se stessi per trasformare un punto debole in un punto di forza, uno slancio per volare alti, sopra coloro che, accecati dal conformismo, scambiano la diversità per un difetto e, tornando alla nostra domanda, scopriamo perché Dumbo vede gli elefanti rosa.

Leggi anche: Walt Disney: biografia, curiosità e frasi

Dumbo vede gli elefanti rosa: la spiegazione

Il momento in cui Dumbo vede gli elefanti rosa, insieme all’amico topolino Timoteo, avviene subito dopo aver bevuto qualche bicchiere di vino per sbaglio. In questa sorta di allucinazione gli elefanti sono tutti colorati di rosa, ognuno con il compito di suonare uno strumento formatosi dal modellamento della propria proboscide e il passo, dettato dalla ritmicità della musica, è deciso e militarmente coordinato. Le immagini degli elefanti rosa sono accompagnati da musica e parole:

“Son qua son qua
i rosa elefanti siam
tre per tre
e marciano
quaggiù quaggiù
arrivan di su e di giù!
Son qua son qua
continuano ad avanzar
come uman marciano
ondeggiano di qua e di là
i rosa elefanti van!
Cosa farò
cosa farò
come fuggire potrò!
Io non ho terror
di vermi
nè di serpenti
nè di germi
ma i rotondi pachidermi
mi fan rabbrividir!
Non sono il tipo da svenir
ne da farmi intimorire
ma vedermi comparire
i rosa elefanti
mi fan mal
tanto mal!
Mandali via
mandali via
quale orror
che terror
i rosa elefanti nooo
salvatemi
salvatemi
salvatemi!”

Non perderti: Dumbo: significato, storia, cartone in streaming

Dumbo, gli elefanti rosa e la musica: il messaggio

Come vi abbiamo già accennato, e come saprete da voi, i classici Disney portano sempre un messaggio con loro. Questa scena del cartone, in cui Dumbo e Timoteo vedono gli elefanti rosa come un’allucinazione dopo aver bevuto un po’ di vino, nasconde un significato: le parole della canzone in sottofondo introducono uno stato d’animo che appartiene all’uomo: la paura. Le parole “Son qua, son qua!” introducono una sequenza significativa, ma allo stesso tempo inquietante, del viaggio visionario di Dumbo e dell’intero film, poiché elefanti sconosciuti si introducono in un’abitazione buia, e accerchiano un singolo individuo a letto, terribilmente spaventato. La casa, intesa come sicurezza familiare, viene attaccata dai problemi del mondo esterno. Per finire, vi sveliamo una divertente curiosità: l’espressione vedere elefanti rosa significa avere allucinazioni provocate dall’alcool. 

Leggi anche: