Festival di Castrocaro 2020: data

La finale del Festival di Castrocaro 2020 si tiene come ogni anno a Castrocaro Terme, in Emilia Romagna, giovedì 27 agosto in prima serata su Rai 2 e in contemporanea su Radio 2. Alla conduzione troviamo Stefano De Martino come lo scorso anno, questa volta però insieme all’ormai ex moglie Belen Rodriguez. La trasmissione è realizzato grazie alla collaborazione tra il Comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole e Arcobaleno Tre di Lucio Presta, il quale ha promesso una serata di grande musica. Ma chi ci sarà nel cast?

Festival di Castrocaro 2020: tutto su data, concorrenti, giuria

Festival di Castrocaro 2020: concorrenti

Ecco l’elenco completo dei finalisti del Festival di Castrocaro 2020: Federico Castello in arte Fellow, 20 anni, di Asti; Jacopo Ottonello in arte Jacopo, 21 anni, di Savona; Laura Fantauzzo, 18 anni, di Avezzano (L’Aquila); Le Radici (duo composto da Marco Costanzo e Mario Cianniello, 27 anni entrambi di Napoli); Nadia D’Aguanno, 19 anni, di Cassino (Frosinone); Niccolò Dainelli in arte Daino, 21 anni, di Parabiago (Milano); Stefano Farinetti in arte Neno, 21 anni, di Torino; i Watt (quartetto composto da Greta Elisa Ravelli Rampoldi, Matteo Ravelli Rampoldi, Luca Corbani e Luca Vitariello di Milano). Alcuni di loro sono dei nomi già noti, visto che hanno partecipato a talent show vari: Neno e Jacopo hanno partecipato all’ultima edizione di Amici.

Festival di Castrocaro 2020: giuria

La giuria è costituita da Bugo, Riccardo Zanotti dei Pinguini Tattici Nucleari, Maria Antonietta, Taketo Gohara. Il vincitore finirà nella rosa dei finalisti di Sanremo Giovani 2020 in vista del Festival di Sanremo 2021. Chi avrà la meglio? Basti pensare che tra i vincitori della kermesse canora diventati poi famosi troviamo la cantautrice Giuni Russo (1967), Gigliola Cinquetti (1963), Alice (1971), Luca Barbarossa (1980), Zucchero (1981), Silvia Salemi (1995). Senza dimenticare la partecipazione di altri artisti noti poi in seguito come Nek, Eros Ramazzotti, Max Pezzali, Michele Zarrillo e tanti altri.

Leggi anche: