Free climbing: tutto sull’arrampicata libera

Sappiamo bene che l’arrampicata è la salita di un ostacolo, una parete rocciosa naturale o artificiale creata all’interno di un parco o una palestra, ma dobbiamo anche tenere in considerazione che esistono diversi tipi di arrampicata. Tra questi figura il free climbing, vale a dire l’arrampicata libera, quella che si effettua completamente a mani nude. Sei interessato e t’incuriosisce questo sport all’aria aperta? Scopriamo nello specifico come si pratica e quali sono le tecniche che utilizzano i professionisti.

Arrampicata libera: come si pratica

Si tratta di uno stile di arrampicata in cui bisogna affrontare la salita solo con l’aiuto del proprio corpo, quindi a mani nude e scarpette da arrampicata. A dispetto di quanto si possa pensare, il free climbing è uno sport adatto a tutti: ovviamente, la parete rocciosa su cui arrampicarsi sarà più semplice per i principianti. Inoltre, è possibile arrampicarsi appoggiando il corpo intero sulla roccia. Ovviamente, ciò non esclude l’utilizzo di strumenti come l’imbrago, la corda, i moschettoni, i friends, i nuts e i rinvii: si tratta di strumenti che servono ad evitare danni in caso di caduta. Ci sono diversi modi per effettuale il free climbing:

  • In moulinette: da secondo o con corda dall’alto
  • A vista: scalata da capocorda, senza aver osservato un altro arrampicatore
  • Flash: scalata da capocorda senza l’aiuto di attrezzature
  • Lavorato: scalata da capocorda eseguita dopo vari tentativi in cu vengono sperimentati i movimenti migliori per salire.

Free Climbing, tecniche

In sostanza, l’arrampicata libera è una sfida con se stessi: occorre valutare bene le proprie capacità fisiche e riuscire a monitorare movimenti, equilibrio ed emozioni. Occorre, insomma, riuscire a padroneggare il proprio corpo. Per farlo occorre innanzitutto allenarsi in palestre indoor, in modo da acquisire sicurezza, forza e le tecniche per salire senza esitazione. Molti arrampicatori sostengono che occorre anche affidarsi al proprio istinto, proprio come fanno i bambini quando si arrampicano per giocare.

Potrebbe interessarti: Bungee Jumping: costo e dove farlo in Italia