Giffoni Film Festival 2020: date

Nonostante le restrizioni a causa dell’emergenza sanitaria in Italia per la diffusione del Covid-19, torna il Giffoni Film Festival, il festival cinematografico per bambini e ragazzi che si svolge – come sempre – nella città di Giffoni Valle Piana, in provincia di Salerno. Un evento annuale nato nell’ormai lontano 1971 da un’idea dell’allora diciottenne Claudio Gubitosi, che ancora oggi ne è il direttore artistico. I protagonisti assoluti sono i bambini e i ragazzi a cui è affidato il compito di vedere i film in concorso e discuterne con registi, autori e interpreti, per poi scegliere il vincitore. La 50esima edizione del Giffoni Film Festival andrà in scena dal 18 al 22 agosto prossimi e ancora dal 22 al 29 agosto.

Giffoni Film Festival 2020: tutto su date, ospiti, programma

Giffoni Film Festival 2020: ospiti

Tanti gli ospiti previsti ricordiamo:

  • Toni Servillo
  • Sergio Castellitto
  • Matilde Gioli
  • Raul Bova
  • cast di “Skam Italia”
  • Paola Cortellesi (in collegamento streaming)
  • Serena Rossi
  • Max Giusti
  • Gaia Gozzi (vincitrice di Amici 2020)
  • Manuel Bortuzzo
  • Richard Gere (20 agosto)
  • Sylvester Stallone (21 agosto)
  • Bryan Cranston (18 agosto)
  • Katherine Langford (22 agosto).
  • Daisy Ridley (26 agosto)
  • Glen Keane (27 agosto)

Giffoni Film Festival 2020: programma

Non solo. Anche quest’anno non mancheranno personaggi dal mondo della musica e della tv come Gué Pequeno, Samuel, Ernia, Rocco Hunt, Shablo, Aiello, Don Joe, Sofia Tornambene (vincitrice dell’ultima edizione di X Factor), Danti, Ariete, Viito, ma anche Pierluigi Pardo, Lodovica Comello (in collegamento), le conduttrici de “Le Iene” Veronica Ruggeri e Roberta Rei. “Non un programma, ma un progetto non solo il festival, ma un inno alla gioia. Abbiamo messo in moto fantasia, energia e relazioni, tutto questo in una situazione drammatica per l’arte e per la cultura come quella che ancora viviamo. Parte da qui un inno alla gioia, alla fiducia, alla ripresa. Dire che sono orgoglioso è poco. Questo è un esempio straordinario soprattutto per la presenza fisica di personalità della cultura, dell’arte, delle istituzioni. E la conferma che quando Giffoni chiama, l’Italia ed il mondo rispondono”, ha dichiarato Gubitosi.