La notizia di questi due giorni è sicuramente questa: la Disney ha comprato alcuni “assets” della 20th Century Fox, colosso dell’intrattenimento cinematografico. E ora le cose, per la Marvel, si fanno interessanti!

Alla fine è successo: la Disney ha comprato la Fox. L’operazione è costata la cifra record di 52,4 miliardi di dollari, a cui vanno sommati i 13,7 miliardi di debiti della Fox che la Disney s’è impegnata a pagare. Numeri che fanno girare la testa, e che sono indicativi di come le trattative non siano durate due mesi o poco più. Ma a conti fatti, a noi lettori di fumetti interessa sapere solo una cosa: quali cambiamenti subirà adesso il Marvel Cinematic Universe? Cosa potrà produrre la Disney da oggi in poi?

Mettendo mano ad un errore compiuto dalla X-Men (tutti, Deadpool compreso) e i Fantastici Quattro. Franchise che erano stati venduti alla Fox dalla Marvel anni addietro e che hanno pregiudicato, nel bene e nel male, la realizzazione di alcuni film da parte dei Marvel Studios (Avengers: Age of Ultron su tutti, ma anche Captain America: Civil War).

Ora la Disney può finalmente sfruttare “appieno” tutti (o quasi) i personaggi della Marvel a scopo cinematografico. Un bene? Staremo a vedere!