Libri da leggere: cosa non perdersi nel 2018

Uno dei buoni propositi per l’anno appena cominciato potrebbe essere quello di dedicare più tempo alla lettura. Troppo spesso, infatti, non facciamo che trascorrere serate intere davanti la tv o il computer tralasciando il piacere di un buon libro. Quest’anno si contano già tantissime nuove uscite di ogni genere quindi cogliete l’occasione e dedicatevi ad uno di questi romanzi, c’è l’imbarazzo della scelta!

Leggi anche:

Libri da leggere nel 2018: “I cercatori di ossa” di Michael Crichton

Il romanzo “I cercatori di ossa” è stato scritto dall’inventore del mono di Jurassic Park ed esce in occasione del decimo anniversario della sua morte. Si tratta di un thriller con ambientazione storica in cui il paleontologo Othniel C. Marsh sarà direttore di un’importante spedizione scientifica che potrebbe sconvolgere il mondo intero.

Libri da leggere nel 2018: “La paranza dei bambini” di Roberto Saviano

Dopo il grande successo dei suoi libri precedenti, Roberto Saviano torna con il best seller “La paranza dei bambini“. Nel romanzo ambientato a Napoli si intrecciano le storie di dieci ragazzini quindicenni che si inseriscono nella malavita e cominciano a seminare il terrore come veri e propri criminali.

Libri da leggere nel 2018: “Darker” di E.L. James

E.L. James con “Darker” ha voluto dare un seguito alla sua trilogia che era partita con l’acclamato “Cinquanta sfumature di grigio”. Christian e Anastasia  si sono separati ma lui farà di tutto per riconquistarla. Per la prima volta, però, sarà il protagonista maschile a raccontare la storia e quindi la prospettiva apparirà completamente capovolta.

Libri da leggere nel 2018: “Un amore esemplare” di Daniel Pennac e Florence Cestac

L’opera “Un amore esemplare” nasce dalla collaborazione dello scrittore Daniel Pennac e del fumettista Florence Cestac. Il libro racconta in modo originale una storia d’amore che va oltre le diversità e l’estrazione sociale. È particolarmente consigliato a chi ama non solo leggere ma anche perdersi in bellissimi disegni.