Macchine fotografiche reflex per principianti: le migliori

Tra di voi c’è qualche amante della fotografia che vorrebbe iniziare ad entrare in questo mondo? Per farlo ci vuole una reflex per principianti che abbia, tuttavia, tutte le caratteristiche e le proprietà che vi servono per imparare e diventare dei bravi fotografi. Oltre ad una buona macchina fotografica, chi si cimenta in questo dovrebbe avere il dono di saper cogliere un’emozione, un gesto, un dettaglio e riuscire a trasmetterlo a chi lo guarda, poi, riportato su carta fotografica. Se pensate di avere questo dono e avete bisogno del nostro aiuto per scegliere la reflex che fa per voi, rimanete con noi.

Leggi anche: Imparare a fare fotografie artistiche

Reflex per principianti: le più economiche

Iniziamo subito col dire che esistono delle reflex per principianti che sono anche abbastanza economiche, ma che presentano comunque tutte le caratteristiche per farvi diventare dei bravi fotografi:

  1. Canon EOS 1300D: Le caratteristiche sono da entry-level, ha un sensore CMOS da 18,7 megapixel, una sensibilità ISO fino a 12800, può registrare video in Full HD a 1080p, e integra un display TFT da 3″ con circa 920.000 punti di definizione;
  2. Nikon D3400: è compatibile con diversi obiettivi, ha inoltre una batteria molto efficiente, che garantisce un’autonomia di 1200 scatti. Ha un sensore con un maggior numero di pixel, esattamente 24,2 megapixel;
  3. Sony A68:  ha un’autofocus da ben 79 punti con la funzione 4D Focus, un sensore CMOS Exmor APS-C da 24,2 megapixel, e può raggiungere una raffica di scatti fino a 8 fps;
  4. Canon EOS 800 D: sensore CMOS da 24,2 megapixel, i 45 punti di messa a fuoco e la velocità di scatto di 6 fps garantiscono immagini nitide e definite;
  5. Canon EOS 200 D: integra un sensore CMOS APS-C da 24.2 megapixel con un processore d’immagine DIGIC 7, presenta poi un sistema di messa a fuoco Dual Pixel CMOS AF da 9 punti con prestazioni ISO fino a 25600 in foto e 12800 in video.

Reflex per principianti: quelle di fascia alta

Ora vediamo quelle che costano un po’di più:

  1. Nikon D610: monta un sensore Full Frame da 24,3 Megapixel, arriva fino a 25600 ISO, ha 39 punti di messa a fuoco ed è in grado di arrivare a 6 scatti al secondo;
  2. Canon EOS 6D: Ha solo 11 punti di messa a fuoco, regge bene gli ISO fino a 3200 e può scattare fino a 4,5 fps;

Vi abbiamo dato ben sette alternative di scelta, scegliete quella che soddisfa al meglio le vostre esigenze e accertatevi che abbia tutto ciò che vi serve per scattare delle belle foto.

Potrebbero interessarti: