Musicultura 2021: dal 19 al 28 marzo le Audizioni Live del festival

Torna Musicultura dal 19 al 28 marzo, con le audizioni dal vivo, nel pieno rispetto delle norme anti Covid-19, al Teatro Lauro Rossi di Macerata, di fronte alla giuria di Musicultura e in diretta streaming sui canali social del Festival, con partenza alle ore 21:00. Ecco cosa hanno detto Ron e Francesco Bianconi (ospiti speciali delle due serate conclusive lo scorso anno) nel corso di una conferenza stampa che si è svolta su Zoom nella mattinata di martedì 16 marzo.

Musicultura 2021: dal 19 al 28 marzo le Audizioni Live del festival

Musicultura 2021: conferenza stampa

“Sono stato costretto, senza volerlo, a cercare di vivere la mia vita e il mio lavoro in un altro modo, cercando di migliorarlo. Tutto è importante. Importante come la canzone, importante ascoltarla, riascoltarla e riascoltarla. Vedo anche io con le mie canzoni che a volte le sento e non mi piacciono e invece dopo qualche ascolto mi convincono. Bisogna entrare di più nella musica che è piena di vicoli ma anche di mari, di nuvole, di cieli meravigliosi che è giusto scoprire. Ora cerco di essere più comprensivo rispetto ai colleghi che scrivono perché anche io ho bisogno di comprensione”, ha dichiarato Ron in merito al suo modo di ascoltare la musica,

“Il blocco ha spinto a guardarmi dentro e spero che questo periodo spinga tutti a guardarsi dentro e avere la possibilità di affrontare le proprie profondità, anche quelle scomode, venire a patti con i propri demoni. Guardarsi dentro non significa essere egoisti o individualisti. Secondo me questo periodo terribile potrebbe essere l’occasione di trovare un altro tipo di esplorazione di sé e questo fa bene a tutti quanti, non solo scrittori”, ha aggiunto Bianconi.

Musicultura 2021: cast artistico

SofSof, La Zero, PeppOh, Alberto De Luca, Ernest Lo, Paolo Rig8, Miele, Ulula & LaForesta, Blindur, Hanami, I miei migliori complimenti, Senna, Cogito, Fabio Curto, H.E.R. e Costanza sono stati i finalisti dell’edizione 2020. Ecco i 63 artisti in gara quest’anno:

  • Assurditè (Milano)
  • Niccolò Battisti (Roma)
  • Francesco Bottai (Pisa)
  • Brugnano (Napoli)
  • Buva (Cerignola, BA)
  • Calmo (Napoli)
  • Canarie (Bologna)
  • Elvira Caobelli (Verona)
  • Caravaggio (Latina)
  • Caterina (Trento)
  • Ciao sono Vale (Bergamo)
  • Carlo Corallo (Ragusa)
  • Cranìa (Brescia)
  • Giulia Dagani (Cremona)
  • Dealer (Domodossola)
  • Raffaella Destefano (Lodi)
  • Disegni (Roma)
  • Donix (Napoli)
  • Elasi (Alessandria)
  • Endimione (Pisa)
  • Epo (Napoli)
  • Beppe Gambetta (Genova)
  • Gaia Gentile (Bari)
  • Marcello Gori (Genova/Milano)
  • Kalascima (Salento)
  • Kama (Seregno, MB)
  • Henna (Sondrio/Milano)
  • Il Generatore Di Tensione (Bologna)
  • Ill Aereo (Teramo)
  • L’Avvocato dei Santi (Roma)
  • La Tarma (Bologna)
  • Le Feste Antonacci (Parigi)
  • Lorenzo Lepore (Roma)
  • Logo (Verbania/Milano)
  • Luk (Napoli)
  • Maria Forte (Senigallia, AN)
  • Miglio (Brescia/Bologna)
  • Mille (Velletri, RM)
  • Francesca Miola (Venezia/Milano)
  • Mr. T-Bone (Milano/Torino)
  • Paola Munda (Palermo)
  • Gabriele Mvsa (Roma)
  • Emanuele Patti (Milano)
  • Francesca Romana Perrotta (Lecce)
  • Persimale (Roma)
  • Laura Pizzarelli (Bari)
  • Lorenzo Pucci (Roma)
  • Queen Of Saba (Venezia)
  • Sara Rados (Firenze)
  • Diego Rivera (Lecce)
  • Room6 (Pisa)
  • Alan Rossi (Verbania/Milano)
  • Ruggero (Cremona/Firenze)
  • Claudia Salvini (Montevarchi, AR)
  • Francesca Sarasso (Vercelli)
  • Sesto (Trieste)
  • Sixteen (Altamura, BA)
  • Sudestrada (Forlì-Cesena)
  • Tananai (Milano)
  • The Jab (Ivrea, TO)
  • The Pax Side Of The Moon (Brianza)
  • Giulia Ventisette (Firenze)
  • Ziliani (Trento)

Leggi anche: