Parapendio: tutto quello che dovete sapere

Avete mai avuto l’occasione di fare un volo con il parapendio? Rispetto agli sport estremi più folli di cui vi abbiamo parlato, questo è uno tra i più sicuri e i meno pericolosi. La cosa importante da fare è scegliere un centro ben organizzato, gestito da persone serie che abbiano cura di garantire la sicurezza di chi li sceglie per imbattersi in quest’avventura all’insegna della pura adrenalina. Se tra voi lettori c’è qualcuno interessato a provare quest’esperienza e vuole saperne di più, rimanete con noi, vi sveliamo tutto sui costi, su come funziona e sui voli; andiamo.

Leggi anche:  Bungee Jumping: costo e dove farlo in Italia

Parapendio: quali sono i costi per farlo

Chi ama la sensazione che solo l’adrenalina sa provocare, chi non soffre di vertigini e chi è amante dell’avventura, non deve assolutamente cambiare pagina, deve rimanere con noi, incollato al pc e scoprire tutto sul parapendio, dai costi per farlo fino ai voli. Il costo del biposto in parapendio è di euro cento e la quota comprende:

  1. Lezione introduttiva
  2. Assicurazione RCT
  3. Effettuazione del lancio con istruttore di parapendio
  4. Diplomino di partecipazione
  5. Ripresa video dell’esperienza in alta definizione
  6. Servizio navetta dalla zona di ritrovo al decollo
  7. Possibilità di servizio fotografico in alta risoluzione.

Parapendio: come funziona

Praticando il parapendio si può provare la sensazione di volare, si può avere la sensazione di avere delle ali e di poter spiccare il volo come dei veri e propri volatili. E qual è l’unica sensazione che il volo riesce a dare se non quella di libertà? Se volete sentirvi totalmente liberi per qualche istante, dovete fare l’esperienza del parapendio, non ve ne pentirete. Si decolla come con gli aerei  da un dolce pendio dopo aver controllato che la vela si sia gonfiata regolarmente; se qualcosa non è a posto, è  possibile sospendere la corsa prima del distacco e frenare  la vela per impedire il decollo; una volta risolto il problema si ripeteranno le fasi di controllo pre-volo per un nuovo decollo.

Potrebbe interessarti: Hydrospeed: cos’è e dove farlo in Italia

Parapendio: quali sono i voli

Ci sono diversi tipi di voli con il parapendio, ci sono quello biposto e quello tandem. Nel tandem avrete la possibilità di lanciarvi insieme ad un istruttore professionista che vi farà provare la sensazione di poter volare con la sola forza dell’aria e senza ali. L’abbigliamento indicato per volare con il parapendio è composto da una giacca antivento, scarpe adatte alla montagna e guanti.

Non perderti: Parkour: cos’è e come iniziare a praticarlo