Pinocchio con Tom Hanks: uscita

Secondo quanto fa sapere Hollywood Reporter Tom Hanks potrebbe essere Geppetto nel nuovo film “Pinocchio” diretto da Paul King. L’attore sarebbe in trattativa per il ruolo nel remake con attori in carne e ossa della pellicola animata della Disney del 1940 (il secondo lungometraggio animato Disney dopo Biancaneve, realizzato nel 1937). Sempre secondo la stessa rivista online l’unico ostacolo al ruolo per l’attore di fama mondiale sarebbe un conflitto con il suo prossimo film di fantascienza “Bios”; la produzione vorrebbe infatti iniziare le riprese a febbraio: in quel caso non sarebbe compatibile con “Pinocchio” che dovrebbe andare sul set a maggio.​ L’uscita sembra prevista per il 2020.

Pinocchio con Tom Hanks: uscita, regista, indiscrezioni

Pinocchio con Tom Hanks: regista

Paul King non è l’unico regista che negli ultimi mesi si sta occupando di Pinocchio. Qualche mese fa infatti Netflix ha annunciato che il famoso personaggio arriverà sulla piattaforma di streaming con la regia di Guillermo Del Toro. Sarà un musical realizzato in stop motion, di cui il Premio Oscar firmerà anche la sceneggiatura e la produzione.

Leggi anche:

“Nessuna forma d’arte ha influenzato la mia vita e il mio lavoro quanto l’animazione e nessun personaggio ha avuto un legame profondo con me quanto Pinocchio. Nella nostra storia, Pinocchio è un’anima innocente con un padre indifferente che si perde in un mondo che non può comprendere. Il nostro protagonista si imbarca in un viaggio straordinario che lo condurrà ad una profonda comprensione di suo padre e del mondo reale. Ho da sempre voluto realizzare questo film. Sono estremamente grato a Netflix e al suo eccezionale team per questa opportunità unica nel suo genere, che mi permetterà di presentare la mia personale versione di questo strano burattino al pubblico di tutto il mondo”, ha commentato il regista.