Sanremo 2021: date

Sono state svelate le date della settantunesima edizione del Festival di Sanremo: la kermesse canora di mamma Rai andrà in onda dal 2 al 6 marzo 2021. La conferma è arrivata nel corso della presentazione dei palinsesti Rai che si è svolta a Roma giovedì 16 luglio 2020. Rispetto alle ultime edizioni, il Festival va in onda con un mese esatto di ritardo a causa dell’emergenza sanitaria. “Per Sanremo, non può esserci un piano B – ha detto il direttore di Rai 1 Stefano Coletta – Abbiamo differito la kermesse al 2-6 marzo. Speriamo di poterlo fare nella formula tradizionale. Sanremo, non lo vedo diversamente In realtà non è uno stravolgimento per la storia della manifestazione, visto che nei primi anni del Duemila (ai tempi di Pippo Baudo e Paolo Bonolis) andava in scena proprio ad inizio marzo. Ma chi ci sarà alla conduzione?

Sanremo 2021: date e conduttori del Festival

Sanremo 2021: conduttori

Dopo il successo dello scorso anno di Amadeus e di Fiorello, il conduttore e lo showman sono stati confermati al timone della kermesse. “Sanremo sarà affidato di nuovo ad Amadeus, persona misurata e garbata, grande intrattenitore, e a Fiorello. Sarà un Sanremo che ci riaprirà alla nostra normalità”, hanno fatto sapere i dirigenti Rai. “Nella prossima edizione del Festival la musica sarà protagonista e Sanremo acquisirà ancora più importanza. Ci auguriamo che si torni verso la normalità, che questo Sanremo primo bis, sancisca un ritorno alla normalità esattamente come l’abbiamo lasciata a febbraio 2020″, ha commentato il presentatore qualche settimana fa ai microfoni di Radio Italia Solo Musica Italiana.

Sanremo 2021: cast

L’ultima edizione è stata vinta da Diodato con il brano “Fai rumore“, una vera e propria hit da record, visto che Diodato è l’unico artista italiano ad aver vinto nello stesso anno il Festival, il Premio della critica Mia Martini Sanremo 2020, il Premio Sala Stampa Radio Tv e Web Sanremo 2020 e il Premio Lunezia, nonché il premio David di Donatello 2020 “Miglior canzone originale” e i Nastri D’Argento 2020 “Migliore canzone originale” entrambi con il brano “Che vita Meravigliosa”, scritto da Diodato per il film “La Dea Fortuna” di Ferzan Ozpetek. Al momento non ci sono news sul cast.