bonelli

Finalmente la casa editrice Sergio Bonelli Editore ha chiartio, attraverso un articolo pubblicato sul portale ufficiale, quali sono i migliori metodi per procurarsi i fumetti arretrati da lei prodotti.

Prima di ogni cosa è stato precisato che i fumetti, una volta sfornati, vengono affidati ai distributori ed in particolare a Press-Di Distribuzione Stampa e Multimedia che ha la grandissima responsabilità di portare i loro prodotti in giro per tutta Italia (distribuzione in edicola). Inoltre la Bonelli ha anche un rapporto commerciale con l’AIE (Associazione Italiana Editori), alla quale affida una piccola fetta di fumetti stampati per la distribuzione all’estero.

I fumetti, dopo la distribuzione, restano in edicola per un periodo determinato: gli albi con periodicità mensile o bimestrale, vengono tenuti in vendita fino all’uscita del numero successivo; tutti gli altri (quindi ogni albo quadrimestrale, semestrale o annuale) possono essere esposti in edicola per ben due mesi. Solo dopo interviene il servizio arretrati! Dopotutto il primo consiglio che ci viene dato, per recuperare un albo perso, è quello di rivolgersi direttamente all’edicolante di fiducia che potrà inoltrare la richiesta al distributore (Press-Di). C’è sempre la possibilità di sfruttare il Servizio Arretrati della casa editrice, mediante un versamento sul conto corrente postale 39855200, intestato a Sergio Bonelli Editore, via Buonarroti 38, 20145 Milano. Dopotutto è meno conveniente, visto che ci saranno sempre le spese di spedizione da sopportare, le quali variano in base all’albo desiderato. Per velocizzare il tutto sul portale www.sergiobonellieditore.it è possibile verificare l’effettiva disponibilità di un albo e richiederlo pagando anche con carta di credito o PayPal. Importante: sei mesi dopo l’uscita in edicola, l’albo diviene disponibile anche attraverso il servizio di distribuzione nelle librerie specializzate, gestito da PAN. Comunque, per leggere l’articolo integrale e scoprire altri dettagli interessanti legati al servizio arretrati cliccate qui!