Se avete visto almeno una puntata di New Girl, saprete di cosa stiamo parlando. Se non avete mai visto la sit-com su Jessica Day, vi conviene comunque continuare a leggere: di seguito scopriremo le regole di True American, il gioco alcolico più pazzo e divertente di sempre!

Iniziamo con un piccolo inciso sulla serie tv: Jess, un’insegnante 30enne parecchio stramba, dopo avere scoperto che il suo fidanzato la tradisce, cerca una nuova casa in condivisione a Los Angeles e diventa la coinquilina di tre ragazzi, ognuno più bizzarro (e adorabile) dell’altro, ossia Schmidt, Nick e Wiston. Uno dei passatempi preferiti del quartetto diventa quello di giocare proprio a True American, un gioco alcolico che include sedie, tavoli, lava, lattine di birre e tanto, tanto alcol. Ogni spettatore di New Girl vorrebbe giocare a True American, ma fino a ora c’era un problema: gli sceneggiatori della serie tv non avevano mai voluto fare chiarezza sulle vere regole di True American, impedendo così a noi di riproporre in modo sensato il gioco a casa.

Ora che però New Girl è giunta alla sua settima e ultima stagione, le regole del gioco alcolico sono state svelate: ecco quali sono!

True American: tutte le regole del gioco

Giocare non è difficile, ma le regole sono tante, quindi armatevi di pazienza.

  1. La prima cosa da fare è dividere l’area di gioco in zone:
    zona centrale: è il Castello abitato dal Re (ossia una bottiglia di alcol a piacimento);
    4 zone uguali create partendo dalla posizione del Re, ognuna delle quali è delimitata da una fila di lattine pari al numero di giocatori. La lattina è una pedina e il loro insieme, oltre da fare da confine tra le zone, costituisce “I Soldati dell’Ordine Segreto”.
    I giocatori possono muoversi all’interno delle zone solo in senso orario, senza MAI toccare il pavimento. Come si fa? Il pavimento è lava quindi, all’interno di ogni zona, bisogna mettere 5 sostegni (sedie, tavoli, cuscini o cosa volete) sui cui si può sostare o passere sopra.

 

 

gioco alcolico new girl
Credits: Hall of Series

2. Formazione squadra: si può giocare da soli o a squadre (nel secondo caso basta che uno dei componenti del team finisca il percorso per decretare la vittoria generale). Giocando a squadre, la composizione si sceglie in base a un meccanismo fisso: si conta insieme da tre a uno e, alla fine del conto alla rovescia, si mette una mano sulla fronte mostrando un numero tra uno e cinque. Chi ha lo stesso numero fa parte della stessa squadra.

3. Fase “Shotgun”: si beve da un buco fatto su una una lattina di birra (che non sia una pedina, ma un’altra) e vince chi resiste più a lungo. Il vincitore, a questo punto, deve gridare: “One, two, three, JFK!” e gli altri giocatori devono urlare in coro “FDR“, afferrare una lattina-pedina e correre il più velocemente possibile sul sostegno più lontano dal Re all’interno della loro zona. Il pavimento, da adesso, è ufficialmente lava, quindi chiunque lo tocchi è eliminato direttamente.

4. Inizia il gioco vero: lo scopo è catturare tutte le lattine-pedine, muovendosi in senso orario. Per muoversi, però, è necessario guadagnarsi la “mossa”, che si ottiene avendo almeno una birra-pedina già in mano ma non più di tre. Si può lasciare la pedina, infatti, solo se questa è vuota.

Ci sono tre modi per guadagnarsi la “mossa”:

  • Chi conduce il gioco (si inizia dal vincitore dello shotgun) urla: “uno due tre”, tutti i giocatori si mettono una mano sulla fronte mostrando un numero da uno a cinque. L’unico a scegliere un numero diverso dagli altri è autorizzato a muoversi di una posizione o può far muovere un suo compagno di squadra.
  • Chi conduce il gioco pronuncia lentamente una frase molto nota e vince la “mossa” chi per primo completa la frase correttamente. Il vincitore beve e se finisce la lattina avanza di due posizioni.
  • Chi conduce il gioco urla il nome di due persone/cose/luoghi/avvenimenti. Chi capisce cosa collega questi due termini, può muoversi.

Si viene eliminati quando:

  • ci si muove o si beve prima di aver vinto la mossa
  • ci si ritrova senza pedine in mano
  • si tocca il pavimento.

Il giocatore, tuttavia, può essere riammesso con uno “shotgun”, ma saranno gli altri giocatori a decidere quale sarà la sua posizione di ripartenza.

5. Come ottenere la vittoria: una volta che tutte le pedine di una zona sono state prese e bevute per intero, il Re (ossia la nostra bella bottiglia di alcolico) diventa vulnerabile. Il primo giocatore che arriva al Castello, finisce la sua birra e riesce a buttare giù uno shot di liquore, vince. Se per caso non riuscisse a bere, dovrà invece tornare indietro e iniziare da capo. A conclusione del gioco, il vincitore dovrà urlare: “All trash belongs”… e gli altri giocatori dovranno rispondere: “In the junk yard”. Sarà il momento quindi di buttare le lattine nell’apposito cestino dei rifiuti e il gioco è terminato.

Siete ancora vivi e sobri dopo questa descrizione?