Vittorio Grigolo: biografia

Il secondo direttore artistico insieme a Ricky Martin del serale della diciottesima edizione di Amici di Maria De Filippi è un cantante lirico famoso in tutto il mondo: si tratta di Vittorio Grigolo. Il cantante ha iniziato a cantare d da piccolissimo, dopo aver ascoltato suonare il padre dell’oculista, nello scantinato affianco, l’Ave Maria. Iniziando a cantare a sua volta, ha deciso di fare un’audizione presso il coro della Cappella Sistina che lo ha scelto poi diventando voce solista del coro. A 13 anni ha cantato nella parte del pastorello nella Tosca al Teatro dell’Opera di Roma condividendo il palco con Luciano Pavarotti. Nel 2000 è stato il più giovane tenore a cantare al Teatro alla Scala di Milano in cui ha esordito ad appena 23 anni. Grigolo ha esordito poi in Il barbiere di Siviglia, Così fan tutte, L’elisir d’amore, La traviata, Rigoletto. Nel 2003 ha interpretato Tony in West Side Story e da lì il sogno di condividere con i giovani la sua grande passione per il canto.

Vittorio Grigolo: biografia, fidanzata, Amici

Vittorio Grigolo: fidanzata

Il tenore si professa single, ma: “Molti nel mio ambiente sono convinti che sia gay; e perfino mia moglie ha pensato lo fossi, quando mi ha conosciuto.” e avrebbe aggiunto Se un regista mi dà un bacio sulla bocca non mi spavento, per me non è un problema. Ma non vado oltre”, ha dichiarato qualche tempo fa attraverso un’intervista a Vanity Fair.

Leggi anche:

Vittorio Grigolo: Amici

Lunedì 18 marzo 2019 è stata registrata l’ultima puntata del pomeridiano di Amici di Maria De Filippi prima dell’inizio del serale ed è stata annunciata la sua presenza come secondo direttore artistico. Probabilmente sarà coach della squadra blu composta da:

  • JEFEO
  • VALENTINA
  • MOWGLY
  • TISH
  • ALBERTO
  • VINCENZO