Il medico sportivo è una professione molto ricercata e ben retribuita che riguarda gli specialisti che applicano lo studio della medicina alla pratica dello sport. Sono fondamentali per fornire delle cure complete per atleti e professionisti di settore ma si dedicano anche a chi ha particolari interessi nel mantenere uno stile di vita sano ed equilibrato. Esercitano come liberi professionisti o impiegati in squadre sportivi a tutti i livelli per seguire la riabilitazione da lesioni atletiche.

Sono ideali per fornire cure mediche complete ad atleti, squadre sportive o individui attivi che desiderano semplicemente mantenere uno stile di vita sano. Lavorano con atleti e squadre sportive a tutti i livelli per aiutare a guarire le lesioni atletiche. Alcuni dopo il percorso di studi dedicato decidono di intraprendere anche una specializzazione in chirurgia dello sport ma non è un requisito strettamente necessario.

Se il tuo sogno è seguire la carriera degli atleti, supportandoli nel loro percorso con una dieta e un allenamento personalizzato, gestendo tutti i disturbi che potrebbero sviluppare durante il loro percorso, questa è la disciplina che fa per te! Scopriamo insieme come fare per diventare medico sportivo: dal corso di studi fino alla professionalizzazione!

Come si diventa medico sportivo?

Come si diventa medico sportivo?

Per diventare medico dello sport devi conseguire una laurea in Medicina, ma non è tutto! Dovrai sostenere due anni di formazione aggiuntiva in medicina sportiva e superare l’esame nazionale di certificazione di medicina dello sport che ti consentirà di ottenere un certificato di qualifica. A questo punto dovrai partecipare ad attività di educazione medica continua e alla ricertificazione tramite riesame ogni 10 anni. Il processo a volte complesso fatto di un percorso periglioso serve a renderti un professionista specializzato e affidabile. Chi pratica questa professione riesce a riconoscere e interpretare tutti i sintomi delle patologie conseguenza di infortuni e a programmare la riabilitazione dell’atleta.

Lo stipendio è molto variabile e dipende dalla fama e dal grado di specializzazione che uno studente riesce ad accumulare. Lo stipendio medio annuo di un medico ortopedico sportivo da 0 a 2 anni di esperienza si attesta sui 48.000 – 50.000€ annui, una bella cifra giustificata da tutti gli anni di studi che occorrono per ottenere il titolo. Per i professionisti di esperienza superiore i guadagni oscillano tra i 120.000 – 200.000 € (tra 10.000 e 15.000 € mensili). Se il tuo sogno è praticare la medicina dello sport ad alti livelli dovresti iniziare subito: l’esperienza, infatti, come in molti altri settori fa la differenza!