Greco

Ultime risorse

Orazi e curiazi

  Traduzione I Romani e gli Albani sceglievano combattenti trigemini che lottavano, gli Albani i Curiazi, i Romani gli Orazi. Quando si combatte la battaglia, i Curiazi uccidevano due fra gli avversari: ma il superstite, servendosi di una finta fuga, uccideva uno a uno gli inseguitori. Tutti si rallegrano, solo la sorella Orazia non rendeva […]

Il pianto delle Sabine

Traduzione   Ersilia e le altre donne della stessa razza corsero giù dal Palatino con i bambini, ed essendosi improvvisamente poste in mezzo ai due eserciti, dissero e fecero molte e infelici cose, rivolgendo lo sguardo ora ai padri, ora ai mariti: “Perché fate queste cose padri? Perché questo mariti? Fino a quando combatterete? Fino […]

Il carattere dei giovani

Traduzione   È necessario che i giovani abbiano molteplici virtù, ma soprattutto gli si addice la saggezza. Non solo si rallegrano dei fanciulli moderati i congiunti, ma anche gli altri cittadini. Quelli non hanno vergogna davanti ai vecchi e sono lieti quando dimostrano benevolenza verso i padri e le madri. Venerano gli dei, obbediscono ai […]

La caccia e la guerra

Traduzione   E’ stato già trattato l’argomento riguardo i vantaggi nella caccia. Coloro che desiderano cacciare trarranno molti vantaggi da questa attività: infatti essa dona salute ai corpi, insegna a vedere e a sentire meglio, ad invecchiare di meno, educa soprattutto alla guerra. Per prima cosa infatti, quando coloro che portano le armi percorreranno strade […]

La volpe e la maschera da teatro

Traduzione   Una volpe andava a casa di un attore, e frugando ogni cosa dei suoi costumi, trovava anche una testa di una maschera da teatro ben costruita. Prendeva la testa tra le mani e diceva: «O che testa, ma non hai il cervello». La favola si adatta agli uomini magnifici nel corpo, ma stolti […]

La patria

Traduzione   Non c’è niente di più dolce, né di più venerando e sacro della patria. E dunque gli uomini la chiamano veneranda e sacra, e la patria è principio e maestra di tutto. Molti ammirano la magnificenza e la grandezza delle altre città, tutti amano la patria. I giusti tra i  fanciulli si occupano […]

La nascita di Atena

Versione greco del testo   Zeus si unì a Meti, la quale, per non unirsi, assumeva diverse forme, e divenuta incinta la inghiottì, poiché aveva detto che, dopo la fanciulla che era sul punto di partorire, avrebbe generato un figlio che sarebbe diventato il sovrano del cielo. Allora spaventatosi la inghiottì: quando giunse il momento […]

Qualità di Caio Mario

  Traduzione Mario era per natura coraggioso e amante della guerra, e ricevette un’educazione più militare che politica. Si dice che né imparò le lettere greche, né utilizzò la lingua greca, poiché reputava ridicolo imparare le lettere i cui insegnanti sono sottomessi ad altri. Nato da genitori del tutto oscuri, lavoratori e poveri, il padre […]

La città di Tiro viene espugnata

Traduzione   Durante l’attacco dei Macedoni morirono ottomila Tiri e Admeto, il primo a superare le mura, che era un uomo buono, e con lui venti scudieri; in tutto l’assedio morirono all’incirca quattrocento. A tutti quelli che fuggirono nel tempio di Eracle, Alessandro concesse la salvezza; gli altri li ridusse in schiavitù, all’incirca trentamila. Alessandro […]

Apollo un dio vendicatore

Traduzione   Apollo uccise Tizio, che era figlio di Zeus. Questo vide Latona che giungeva a Pito e cercava di attirarla: ella chiamò i figli ed essi trafissero Tizio con le frecce. Tizio fu punito con la morte: infatti gli avvoltoi divorano il suo cuore nell’Ade. Apollo uccise anche Marsia figlio di Olimpo. Questo infatti […]