Letteratura

Ultime risorse

Virgilio

[T2]La vita[/T] Publio Virgilio Marone nacque il 15 ottobre del 70 a. C. in un piccolo villaggio di nome Arides, tradizionalmente identificato con l’odierna Pietole, sulla riva del Mincio, presso Mantova. La sua famiglia doveva essere piuttosto ricca se Virgilio potè frequentare le migliori scuole e per tutta la vita non ebbe bisogno di lavorare, […]

L'elegia

L’elegia è un componimento poetico di carattere morale o sentimentale. L’elegia latina deriva da quella greca, caratterizzata dall’èlegos (strofa di due versi, uno di sei e l’altro di cinque sillabe), infatti questo tipo di componimento è originario della Ionia; dal VII secolo in poi, l’elegia viene utilizzata in diverse occasioni, sia della vita politica che […]

Gaio Cornelio Gallo: biografia, poetica e liriche

La poesia di Caio Cornelio Gallo è quasi interamente perduta, ma abbiamo notizie e testimonianze soprattutto da Virgilio (compagno di studi, che lo ha conosciuto, amato, variamente imitato). La vita di Cornelio Gallo Nasce nel 69 a.C. nella Gallia Nerborense, da famiglia modesta, ebbe come compagno di studi Virgilio, che lo introduce all’amicizia di Ottaviano. […]

Tibullo

[T2]La Vita[/T] Scarse sono le fonti da cui è possibile desumere notizie sulla vita di Albio Tibullo, poeta elegiaco latino di età augustea. Il frammento sotto riportato, estratto da una Vita anonima (tradizionalmente attribuita a Svetonio come passo del suo De Poetis), ci fornisce una verosimile collocazione cronologica del poeta: Tu quoque Virgilio comitem, non […]

Tito Livio

[T2]La vita[/T] Le fonti hanno tramandato poco delle vicende biografiche si Tito Livio. La biografia che si può ricostruire è in larga parte ipotetica. Tito Livio nacque nel 59 a.C. a Padova, e a Padova morì nel 17 d.C. Le sue condizioni furono certamente agiate: egli ebbe la possibilità di dedicare l’intera vita all’attività letteraria […]

Fedro

[T2]La vita[/T] Sappiamo poco della vita di Fedro: era uno schiavo nativo della Macedonia, trasferito a Roma ancora giovanissimo fu affrancato dallo stesso Augusto. Cominciò a scrivere le sue opere già sotto Augusto, per pubblicarle poi mentre era imperatore Tiberio, mentre si pensa che visse fin sotto Claudio, o addirittura sotto Nerone. Si pensa che […]

Persio

[T2]La vita[/T] Aulo Persio Flacco (Volterra 34 – Roma 62 d.C.) nacque da famiglia agiata e appartenente all’ordine equestre, ma rimase orfano di padre all’età di 6 anni e fu allevato con ogni cura dalla madre, Fulvia Sisenna; fu lei a condurlo a Roma, all’età di 12-13 anni, ad educarsi presso le migliori scuole di […]

I "poetae novi"

[T2]L’influsso alessandrino[/T] Dopo le tre guerre mitridatiche (88-63 a.C.) di Silla, Lucullo e Pompeo, aumentò decisamente la penetrazione della cultura ellenistica nel mondo latino. Fu soprattutto il poeta elegiaco Parteni, greco di Nicea, condotto a Roma come schiavo, a diffondere le nuove teorie estetiche e le liriche di alcuni altri poeti greci: Callimaco di Cirene, […]

Catullo

Catullo è il più grande e geniale dei neóteroi e in assoluto uno dei maggiori poeti latini. Egli pone al centro della sua poesia se stesso e i propri sentimenti, pronto a cantare con versi eterni le gioie e le delusioni d’amore, ma anche a lanciare pesanti invettive contro gli avversari. Le sue liriche sono […]

Lucrezio

Lucrezio è uno dei più grandi poeti della letteratura classica: egli rielabora con profonda riflessione personale e originale partecipazione le dottrine del filosofo greco Epicuro (fine sec. IV-sec. II a.C.) e le traspone con grandiose immagini poetiche, in cui la natura diventa la protagonista di un maestoso dramma. [T2]Contesto storico[/T] Un altro scrittore, contemporaneo di […]